Amazon Prime Video presto con le pubblicità, oppure pagamento di 2,99€ al mese per evitarle

Amazon Prime Video presto con le pubblicità, oppure pagamento di 2,99€ al mese per evitarle

Amazon Prime Video prevede di includere annunci pubblicitari durante spettacoli e film a partire dall’inizio del prossimo anno, unendosi ad altri servizi di streaming che offrono diversi livelli di abbonamento. I membri di Amazon Prime potranno pagare 2,99 dollari al mese negli Stati Uniti per un servizio senza pubblicità, ha annunciato venerdì la società.

Una feroce battaglia per gli spettatori

I servizi di streaming competono per accaparrarsi gli spettatori e gli utenti sono sempre più abili nel passare da un servizio all’altro, principalmente in base al prezzo. Le piattaforme rischiano di perdere clienti aumentando i prezzi, ma potrebbero anche perderli se non producono nuovi contenuti in grado di attrarre utenti.

Una strategia per continuare a investire

Amazon ha affermato che a partire dall’inizio del prossimo anno, verranno pubblicati annunci limitati durante spettacoli e film al fine di “continuare a investire in contenuti accattivanti e far crescere tale investimento per un lungo periodo di tempo”. Il colosso della vendita al dettaglio online ha anche affermato su uno dei suoi siti Web che “mirerà a mostrare un numero significativamente inferiore di pubblicità rispetto alla TV lineare e ad altri fornitori di TV in streaming”.

Quattro minuti di annunci all’ora

Il tempo pubblicitario minimo su una piattaforma di streaming sembra essere di quattro minuti all’ora, secondo le informazioni di Variety.

Lancio negli Stati Uniti e in altri paesi

La pubblicità nei contenuti Prime Video inizierà negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania e in Canada all’inizio del 2024, seguita da Francia, Italia, Spagna, Messico e Australia nel corso dell’anno.

Un’offerta variegata su Amazon Prime Video

Oltre allo streaming di eventi dal vivo come gli sport, Amazon Prime Video offre molte serie e film originali. La società ha inoltre acquisito i diritti delle partite di football americano su “Thursday Night Football”. Amazon non prevede di modificare il prezzo dell’abbonamento Prime il prossimo anno e prevede di annunciare i prezzi per i programmi senza pubblicità per paesi diversi dagli Stati Uniti in un secondo momento.

In sintesi, Amazon Prime Video introdurrà la pubblicità nei suoi spettacoli e film a partire dall’inizio del prossimo anno. I membri di Amazon Prime potranno beneficiare di un servizio senza pubblicità pagando una tariffa mensile. Questa decisione mira a consentire ad Amazon di continuare a investire in contenuti di qualità. Gli annunci mostrati su Prime Video saranno limitati e la piattaforma mirerà a mostrare un numero significativamente inferiore di annunci rispetto alla TV lineare e ad altri fornitori di streaming. Gli annunci inizieranno negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania e in Canada, per poi espandersi in altri paesi. Oltre agli spot pubblicitari, Amazon Prime Video offre un’offerta diversificata di serie e film originali, nonché eventi sportivi dal vivo.

Fonte: mynorthwest.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.