Andrew Lloyd Webber “in frantumi” per la morte del figlio Nicholas a 43 anni dopo la battaglia contro il cancro



Guarda la galleria

Immagine di credito: Alan Davidson/Shutterstock

Andrew Lloyd Webber reso omaggio a suo figlio Nicola in una dichiarazione emotiva dopo la sua morte a 43 anni sabato 35 marzo. IL il fantasma dell’opera il compositore, 74 anni, ha onorato suo figlio dopo la sua morte per cancro gastrico. “Sono sconvolto nel dover annunciare che il mio amato figlio maggiore Nick è morto poche ore fa all’ospedale di Basingstoke”, ha detto Andrew in una dichiarazione a PERSONE rivista sabato 25 marzo. “Tutta la sua famiglia è riunita e siamo tutti totalmente orfani. Grazie per tutti i vostri pensieri in questo momento difficile”, ha detto anche il 75enne.

Nicholas sorride con Andrew e la sua famiglia alla premiere di ‘Love Never Dies’ a Londra. (Alan Davidson/Shutterstock)

Andrew aveva condiviso la notizia che suo figlio stava combattendo contro il cancro dopo aver perso le anteprime e le esibizioni di apertura del suo nuovissimo musical Cattiva Cenerentola a marzo. Oltre ad annunciare che avrebbe perso le esibizioni, ha anche detto che l’intera famiglia sperava che Nicholas si riprendesse. “Sono assolutamente devastato nel dire che mio figlio maggiore Nick è gravemente malato. Come sanno i miei amici e la mia famiglia, ha combattuto il cancro gastrico negli ultimi 18 mesi e Nick è ora ricoverato in ospedale”, ha detto in una dichiarazione a Broadway World. “Stiamo tutti pregando che Nick giri l’angolo. Sta combattendo coraggiosamente con il suo indomabile umorismo, ma al momento il mio posto è con lui e la famiglia”.

Con la notizia che Nicholas stava combattendo contro il cancro allo stomaco, il Cattiva Cenerentola ha espresso i migliori auguri condivisi per Andrew e la sua famiglia in a tweet. “Il cast e la compagnia di Bad Cinderella inviano il loro amore, i loro pensieri e le loro preghiere ad Andrew e alla famiglia Lloyd Webber”, hanno scritto.

Come suo padre, anche Nick era un compositore, avendo realizzato colonne sonore per film come L’ultimo autobus e la serie televisiva Amore, bugie e record. Ha anche composto la musica per le produzioni teatrali Amici grassi: il musical e un adattamento del 2016 di Il piccolo Principe. Era anche un produttore discografico, in particolare lavorando a fianco di suo padre nel suo Suites sinfoniche album e Cenerentola album del cast.

Nicholas era il secondo figlio di Andrew e il suo figlio maggiore. Il compositore lo ha condiviso con la sua prima moglie Sara Hugill, con cui è stato sposato dal 1971 al 1983. La coppia ha avuto anche una figlia Imogene, 45. Dopo il divorzio, Andrew sposò il soprano Sarah Brightman, che ha continuato a recitare in molti dei suoi musical, tra cui Il fantasma dell’opera. Lui e Brightman si sono sposati dal 1984 al 1990. Ha sposato Equestrian Madeliene Gurdon nel 1991, e hanno tre figli: Alastair, 30, William, 29, e Isabella, 26.

La notizia della diagnosi di cancro di Nick è arrivata mesi dopo che era stato annunciato lo show di Andrew il fantasma dell’opera chiuderà a Broadway dopo 35 anni, rendendolo lo spettacolo più longevo di Broadway. La società aveva annunciato che la produzione sarebbe terminata in a video nel settembre 2022. Lo spettacolo ha successivamente annunciato che avrebbe prolungato il suo tempo a New York a causa dell’aumento della domanda a novembre. Lo spettacolo durerà fino al 16 aprile.

Fai clic per iscriverti per ricevere la nostra newsletter giornaliera gratuita di HollywoodLife per ottenere le notizie più calde sulle celebrità.

Fonte: https://hollywoodlife.com/2023/03/25/andrew-lloyd-webber-statement-son-nicholas-death/

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.