Apple stava lavorando su Vision Pro quando è stato lanciato l’iPhone originale

Apple stava lavorando su Vision Pro quando è stato lanciato l’iPhone originale

Apple ha finalmente realizzato il suo progetto tanto atteso con la presentazione del suo visore per realtà mista, il Vision Pro, alla Worldwide Developers Conference dello scorso giugno. Questo progetto era in sviluppo da anni, ma un nuovo brevetto dimostra che è molto più vecchio di quanto pensassimo.

Un brevetto del 2007

Secondo un rapporto di Patently Apple, l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti ha concesso ad Apple il suo brevetto originale per Vision Pro all’inizio di questa settimana. Il brevetto risale al 2007, quando Apple presentò il primo iPhone e rivoluzionò la tecnologia dei telefoni cellulari. Apple è sempre stata un’azienda lungimirante ed è interessante notare che l’azienda stava progettando un dispositivo così all’avanguardia quasi 20 anni fa. Qual è il gigante tecnologico attuale che non vedremo almeno fino al 2040?

Un dispositivo rivoluzionario

Il dispositivo descritto nel brevetto, “Regolazione automatica del display multimediale in un sistema di visualizzazione personale”, è molto vicino al prodotto finale. Il rapporto rileva funzionalità come la capacità di “adattare i media visualizzati per sovrapporre elementi di un cinema, uno stadio o una sala da concerto, dando all’utente la sensazione personale del dispositivo di visualizzazione di essere nella stanza”, nonché concetti preliminari di tracciamento della testa e degli occhi. sistemi.

Il casco Vision Pro

Si prevede che le cuffie Vision Pro arriveranno sul mercato nel 2024 e inizieranno a $ 3.499. Gli utenti saranno in grado di navigare tra app e programmi tramite comandi vocali, sguardi e gesti delle mani attraverso un sistema operativo spaziale. Immagina una versione leggermente attenuata della scena di Iron Man 2 quando Tony Stark scopre un nuovo elemento per alimentare il suo Arc Reactor.

Il sistema di visualizzazione micro-OLED personalizzato delle cuffie ha 23 milioni di pixel, più di una TV 4K secondo la pagina delle specifiche di Apple. Offre inoltre audio spaziale adattivo, tracciamento oculare ad alte prestazioni, mappatura 3D in tempo reale e prestazioni a doppio chip grazie ai processori M2 e R1.

Fonte: cordcuttersnews.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.