Aumento senza precedenti dei prezzi di Disney+ e Hulu

Aumento senza precedenti dei prezzi di Disney+ e Hulu

La Disney sta valutando la possibilità di aumentare i prezzi dei suoi servizi di streaming, seguendo l’esempio di Netflix, e reprimendo la condivisione delle password. Durante una chiamata agli investitori mercoledì, il CEO di Walt Disney, Bob Iger, ha dichiarato che la società vuole aumentare i profitti aumentando i prezzi di Disney+ e Hulu di $ 3, il che porterebbe i rispettivi abbonamenti mensili a quasi $ 14 e $ 18. Ha riconosciuto che questi aumenti di prezzo avevano lo scopo di incoraggiare i clienti a passare a versioni più economiche dei suoi servizi di streaming, che presentano annunci pubblicitari. Iger ha sottolineato che questa strategia era più vantaggiosa rispetto ai tradizionali spot televisivi.

Aumento di prezzo

Disney prevede quindi di aumentare i prezzi dei suoi servizi di streaming Disney+ e Hulu. L’obiettivo è generare maggiori profitti aumentando gli abbonamenti mensili di $ 3, portando le tariffe rispettivamente a circa $ 14 e $ 18. Tuttavia, le versioni con annunci rimarranno al loro prezzo attuale.

Lotta contro la condivisione delle password

Insieme all’aumento dei prezzi, la Disney vuole anche reprimere la condivisione delle password. Sebbene i dettagli di questa mossa non siano ancora stati resi noti, Bob Iger ha annunciato che sarebbero state apportate modifiche agli accordi con gli abbonati per limitare la condivisione dell’account. Disney prevede di beneficiare di questa misura a partire dal 2024.

Impatti finanziari e perdita di abbonati

Gli annunci sono arrivati ​​dopo che la Disney ha rilasciato i risultati finanziari per il terzo trimestre fiscale, che si è concluso il 1° luglio. La società ha registrato notevoli perdite nel mercato domestico ed internazionale, principalmente a causa delle problematiche riscontrate nel mercato indiano. Nel complesso, la Disney ha registrato un aumento del 4% delle entrate trimestrali, ma ha registrato una perdita netta di $ 460 milioni, rispetto a un profitto di $ 1,4 miliardi dell’anno precedente. Anche i servizi di streaming Disney hanno perso circa 300.000 abbonati tra aprile e giugno, eguagliando lo stesso numero di abbonati persi nel secondo trimestre fiscale di quest’anno.

Conclusione

Questa decisione di aumentare i prezzi e combattere la condivisione delle password è un modo per Disney di migliorare la propria performance finanziaria, in particolare a fronte delle perdite registrate nei mercati indiano e internazionale. La società spera di incoraggiare più persone a passare a versioni più economiche dei suoi servizi di streaming, limitando al contempo gli abbonamenti condivisi. Questi cambiamenti entreranno in vigore nei prossimi anni, con risultati attesi dal 2024.

Fonte: www.ktvh.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.