Castlevania di Netflix dovrebbe essere la tua prossima soluzione dark-fantasy | Tendenze digitali

Castlevania di Netflix dovrebbe essere la tua prossima soluzione dark-fantasy |  Tendenze digitali

Mentre la famigerata “maledizione dei videogiochi” è ancora prevalente oggi negli adattamenti moderni, quelli di Netflix Castlevania la serie animata è stata probabilmente la prima a rompere questo schema. Inizialmente è stato presentato per la prima volta nel 2017 con una breve prima stagione di quattro episodi, ma l’impatto che aveva avuto sembrava finalmente attingere al potenziale delle serie di videogiochi adattate per la TV e/o il film.

La giuria non ha ancora deciso se le produzioni live-action potrebbero rendere giustizia al loro materiale originale, anche se forse HBO L’ultimo di noi potrebbe produrre quel primo grande cambiamento, ma il mezzo di animazione sembra aver sbloccato qualcosa. Con la fantasia cementata come punto fermo della cultura pop grazie a artisti del calibro di Casa del Drago e Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, Castlevania è un’eccellente serie animata dark-fantasy da abbuffarsi. Dalla sua elegante ispirazione anime ai suoi pezzi incredibilmente animati, insegue quel genere in alto.

La miscela perfetta di stile occidentale con anime giapponesi

Nel complesso, il formato di animazione è ancora criminalmente sottovalutato nonostante l’incredibile profondità di possibilità che offre, ma ha comunque fatto passi da gigante nell’ultimo decennio circa. Ciò include il genere anime giapponese, che è effettivamente passato da una forma di intrattenimento di nicchia di cui si parla in toni sommessi a un colosso globale praticabile.

E mentre Castlevania di per sé non è un anime nel senso più stretto del termine – per quanto Netflix ami capitalizzare la parola per scopi di marketing – prende sicuramente tutto il miglior stile stilistico del genere come influenza. Non c’è un singolo design del personaggio nello show che non goccioli con uno stile gotico che porta il meglio di entrambi i mondi quando si tratta di animazione occidentale e anime giapponesi – per gentile concessione dello studio Powerhouse Animation di Austin.

Oltre al fantastico design dei personaggi di Powerhouse Animation Studios, la direzione artistica complessiva del team per lo spettacolo e l’animazione stessa è uno spettacolo da vedere più a lungo Castlevania continua. Nell’ultima stagione, quasi ogni fotogramma è uno spettacolo e le scene d’azione sono a dir poco spettacoli visivi.

Tutto ciò che viene rappresentato sullo schermo sembra realizzato meticolosamente, con ogni sequenza di combattimento che spinge le capacità dell’animazione al limite assoluto. Questo non vuol dire questo Castlevania è carente nel reparto narrativo, ma i potenziali fan che provengono da uno spettacolo dal vivo all’animazione non mancheranno certamente di piacere per gli occhi visivi.

Un coinvolgente mondo dark fantasy e un cast unico

Arte promozionale di Castlevania con Alucard, Trevor e Sypha con Dracula che incombe sullo sfondo.

Il genere fantasy generalmente vive o muore in base a quanto sia avvincente il suo mondo, e Castlevania ne rappresenta uno in cui vale più che la pena investire. Tra il suddetto cocktail di direzione artistica gotica e ispirata agli anime, la serie stabilisce un universo interessante maturo con un’atmosfera cupa.

Anche se non sono i locali live-action visti in spettacoli fantasy della HBO, i fan del fantasy oscuro in generale dovrebbero sentirsi come a casa con Castlevanialo stile e la natura minacciosa di . Un mondo fantastico, tuttavia, è buono solo quanto i personaggi che lo popolano. Per fortuna, questa serie ha un ampio cast di personaggi con personalità uniche: non è difficile affezionarsi a Trevor Belmont, Sypha Belnades e all’eroismo di Alucard.

Con Trevor che interpreta il ruolo del delinquente dal cuore d’oro, Sypha che funge da eroina determinata e retta che tiene unita la squadra, e Alucard che interpreta l’eroe meditabondo e profetico che cerca uno scopo, Castlevania crea un trio che investe emotivamente con motivazioni distinte che li rendono intriganti.

Lo spettacolo fa un lavoro altrettanto eccezionale sia creando affascinanti cattivi che antieroi, dal Dracula dal cuore spezzato e vendicativo ai suoi subalterni emotivamente traumatizzati Hector e Isaac. Entro la stagione 3, Castlevania prende anche alcuni spunti da Game of Thrones in termini di struttura narrativa, poiché sia ​​i membri del cast di ritorno che quelli nuovi si imbarcano in trame ramificate per gettare i semi allettanti per la quarta e ultima stagione culminante.

Un amorevole omaggio alle sue radici videoludiche

Trevor brandisce la sua frusta della stella del mattino mentre si affaccia su Dracula e il suo castello.

Parte del motivo per cui così tanti adattamenti di videogiochi dal vivo – e lo stesso si potrebbe dire per gli adattamenti di anime – cadono a faccia in giù in modo critico è ciò che può essere descritto solo come lo studio che si sente imbarazzato nel riconoscere che i materiali originali sono, in effetti , videogiochi.

Vedere questi amati franchise fare soldi con quel mezzo sembra essere l’unica forza motivante dietro l’adattamento altrove, ma Castlevania sembra un lavoro d’amore e riverenza per il gioco dall’alto verso il basso.

Fino a Castlevania in particolare, la serie raggiunge un perfetto equilibrio tra rendere omaggio alle sue radici di gioco e apportare con gusto modifiche creative per adattarsi meglio a una storia serializzata per la TV.

Anche la coreografia per le scene di combattimento e l’animazione immacolata che le dà vita sembrano un vibrante combattimento con un boss di un videogioco sceneggiato per questo mezzo. Per non parlare delle macabre creature della notte, delle armi e della magia in mostra, tutte integrate dal motivo della festa simile a un gioco di ruolo che Trevor, Sypha e Alucard incarnano.

Il successo di critica che Castlevania ha guadagnato non è passato inosservato – è persino sfuggito al grilletto della cancellazione di Netflix – con una serie sequel sottotitolata Notturno attualmente in fase di sviluppo. Ma se questa serie è ancora passata sotto il radar per alcuni per un motivo o per l’altro in questo rinascimento del genere fantasy, CastlevaniaIl senso dello stile visivo, le caratterizzazioni e l’abbraccio delle sue radici di lo rendono un orologio accattivante anche per chi non lo sapesse nel franchise di videogiochi Konami.

Tutte e quattro le stagioni di Castlevania sono disponibili per lo streaming ora su Netflixcon il Notturno serie sequel attualmente in sviluppo per lo streamer.

Raccomandazioni della redazione











Fonte: https://www.digitaltrends.com/movies/netflix-castelvania-animated-series-next-dark-fantasy-fix/

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.