Disney prevede di vendere le sue risorse di streaming in India, incluso Disney+ Hotstar, a Reliance Industries.

Disney prevede di vendere le sue risorse di streaming in India, incluso Disney+ Hotstar, a Reliance Industries.

Secondo quanto riportato da Bloomberg News e Reuters, Disney sta valutando la possibilità di vendere le sue attività di streaming in India, tra cui Disney+ Hotstar, a Reliance Industries. Il valore delle azioni Disney+ Hotstar e Star India è di circa 10 miliardi di dollari e Reliance Industries, il più grande concorrente della Disney in India, stima il loro valore compreso tra 7 e 8 miliardi di dollari.

Opzioni di esplorazione della Disney

La Disney sta esplorando diverse opzioni, cercando potenzialmente di vendere o entrare in una partnership per la sua partecipazione in India. Prima delle trattative con Reliance Industries, The Walt Disney Company stava già esplorando le opzioni per le sue attività in India. A luglio, Reuters ha riferito che la Disney era in trattativa con Blackstone, una società di private equity, il proprietario di Sun TV Kalanithi Maran e il miliardario Gautam Adani. Ora, questi nuovi rapporti indicano che la Disney sta valutando la possibilità di vendere una quota di maggioranza a Reliance Industries.

La vendita in sospeso

La transazione non è finalizzata e Disney potrebbe ancora decidere di mantenere Disney+ Hotstar; in caso contrario, Bloomberg ha riferito che l’accordo con Reliance Industries potrebbe essere annunciato già il mese prossimo.

Le perdite della Disney in India

I servizi di streaming Disney hanno registrato entrate e perdite di abbonati: Disney+ ha perso 4 milioni di abbonati nel primo trimestre. Si stima che lo streaming abbia registrato una perdita totale di 800 milioni di dollari nel terzo trimestre.

La versione indiana di Disney+, Disney+ Hotstar, ha perso i diritti di streaming delle partite di cricket della Indian Premier League (IPL), con una conseguente perdita di 3,8 milioni di abbonati nel primo trimestre e di 4,6 milioni di abbonati nel secondo trimestre.

I progetti di Bob Iger

Bob Iger, CEO della Disney, vuole mantenere Hulu, ma sta cercando un partner per la rete sportiva ESPN. I potenziali partner includono aziende sportive e Apple.

Iger vuole vendere la maggior parte degli asset televisivi della Disney, principalmente ABC, Freeform e FX, perché la televisione via cavo è in declino.

Secondo l’analista di Wells Fargo Steve Cahall, la vendita delle reti televisive della Disney potrebbe fruttare loro circa 8 miliardi di dollari, il che potrebbe compensare il costo dell’ultimo terzo. I potenziali acquirenti sarebbero entità finanziarie, come le società di private equity.

Iger vuole puntare su ESPN e cerca un partner per la rete sportiva. I potenziali partner includono aziende sportive e Apple.

Bob Iger e il suo rapporto con la Disney

Bob Iger non è noto per le vendite. Durante il suo primo mandato come CEO della Disney, ha acquisito Pixar, Marvel e Lucasfilm, che si sono rivelati tutti acquisti di successo.

Prima che la Walt Disney Company acquistasse la ABC nel 1995, Iger ha iniziato la sua carriera in televisione e ha ricoperto varie posizioni all’interno della rete. Ha rapidamente scalato i ranghi e alla fine è diventato CEO della Disney nel 2005.

Cosa ne pensi della decisione di Bob Iger e della Disney di vendere potenzialmente le sue attività di streaming in India, tra cui Disney+ Hotstar, a Reliance Industries? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.

Fonte: wdwnt.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.