Disney+ sospenderà effettivamente gli abbonamenti in caso di condivisione dell’account?

Disney+ sospenderà effettivamente gli abbonamenti in caso di condivisione dell’account?

Disney+ è pronta ad attuare misure per contrastare la condivisione degli account, unendosi a Netflix in questa lotta. La piattaforma di streaming ha recentemente aggiornato i suoi termini di utilizzo, avvertendo che si riserva il diritto di interrompere gli abbonamenti in caso di condivisione dell’account. Ma quali sono le conseguenze se si persiste in questa pratica? Disney+ annullerà il tuo abbonamento? Le nuove condizioni suggeriscono questa possibilità.

Disney+ annullerà il tuo abbonamento se condividi gli account?

I termini di servizio di Disney+ ora stabiliscono che hanno il diritto di interrompere gli abbonamenti se vedono prove di condivisione dell’account sulla loro piattaforma. Se non diversamente consentito dal tuo piano, non puoi condividere il tuo abbonamento al di fuori del tuo nucleo familiare. Il termine “casa” si riferisce agli elettrodomestici associati alla tua residenza principale utilizzati dalle persone che vi risiedono. A determinati piani potrebbero essere applicate regole di utilizzo aggiuntive. Disney si riserva inoltre il diritto di analizzare l’utilizzo del tuo account per verificare la conformità al presente accordo. In caso di violazione del presente Contratto, Disney potrà limitare o interrompere l’accesso al Servizio e intraprendere altre azioni consentite dal presente Contratto.

Anche se la formulazione potrebbe suggerire il contrario, la Disney non sta cercando attivamente di escludere coloro che condividono gli account. Ciò rischierebbe semplicemente di perdere abbonati ed entrate. L’obiettivo della Disney è invece quello di incoraggiare fortemente coloro che utilizzano l’account Disney+ di qualcun altro ad abbonarsi al proprio account.

Al momento, non è chiaro se Disney adotterà un approccio simile a Netflix, che essenzialmente consente di aggiungere utenti esterni al proprio nucleo familiare a pagamento. Disney suggerisce che ciò potrebbe essere possibile menzionando che la condivisione dell’account non è consentita “a meno che il tuo piano non specifichi diversamente”. Dato che la Disney ha seguito finora l’approccio di Netflix, è del tutto possibile che continuerà lungo lo stesso percorso e consentirà di aggiungere nuovi utenti paganti a un account esistente.

Non dovresti preoccuparti che il tuo abbonamento Disney+ venga annullato a causa della condivisione dell’account, ma verranno adottate misure per impedirlo. Ciò potrebbe includere la limitazione dell’accesso per le persone che utilizzano un account di cui non sono proprietari o la sospensione temporanea dell’account fino all’interruzione della condivisione. È sicuro affermare che se stai utilizzando l’account Disney+ di qualcun altro, Disney probabilmente lo rileverà con relativa facilità e adotterà misure per risolverlo in futuro.

Quando inizierà il rafforzamento delle misure contro la condivisione delle password?

Disney non ha ancora annunciato una data specifica per l’attuazione delle misure contro la condivisione delle password, menzionando solo che ciò avverrà “entro il 2024”. La Disney potrebbe iniziare con un’implementazione graduale in alcuni paesi per testare le reazioni, raccogliere feedback e perfezionare il proprio approccio prima di ampliare la repressione.

In che modo Disney+ impedirà la condivisione dell’account?

La Disney non ha ancora annunciato la sua strategia per impedire la condivisione degli account. Sebbene siano attesi maggiori dettagli nei prossimi mesi, è improbabile che avremo un quadro completo di come la Disney intende affrontare la questione, probabilmente per evitare di rivelare potenziali difetti. Presumibilmente Disney+ utilizzerà un metodo simile a Netflix, che utilizza una combinazione di indirizzi IP, ID dispositivo e attività dell’account per determinare se un account viene utilizzato nella famiglia del titolare dell’account principale. Disney+ potrebbe anche chiedere agli utenti di verificare un dispositivo inserendo un codice di verifica di quattro cifre inviato al titolare dell’account.

Perché Disney+ interrompe la condivisione dell’account?

La tendenza a consentire agli abbonati di condividere i propri account è iniziata con Netflix, che sperava che gli utenti condivisi alla fine si registrassero per i propri account. Tuttavia, quando Netflix ha riscontrato un calo degli abbonati nel 2022, quest’anno ha deciso di reprimere la condivisione delle password. Sebbene questa decisione inizialmente abbia sconvolto molti utenti, alla fine ha portato benefici a Netflix. Le crescenti entrate, profitti e abbonati totali di Netflix testimoniano il suo successo. Nello specifico, il numero globale di abbonati di Netflix è aumentato di 5,9 milioni dopo la repressione sulla condivisione delle password, e continua a crescere. Dato il successo di Netflix con questo approccio, è logico che anche Disney+ voglia imporre restrizioni più severe sulla condivisione delle password.

Fonte: www.disneyplusailleurs.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.