Film e serie di Warner Bros e HBO da presentare agli inserzionisti

Film e serie di Warner Bros e HBO da presentare agli inserzionisti

Evoluzione del panorama mediale: quando il cinema incontra la televisione prima degli Upfronts

Ogni anno, l'industria televisiva si riunisce per gli Upfronts per presentare agli inserzionisti le nuove serie e gli spettacoli di punta a venire. Tuttavia, la NBC ha sorpreso il suo pubblico trasmettendo un'anteprima del prossimo film della Universal “Wicked” durante questo evento al Radio City Music Hall.

Convergenza dei media: dal grande schermo alla televisione

Donna Langley, chief content officer di NBCUniversal, ha affermato che la società è “entusiasta di rafforzare la nostra eredità narrativa attraverso film, televisione e streaming”. Precedentemente riservati alle sale cinematografiche e ai canali via cavo di fascia alta, i film e le serie di HBO e Showtime vengono ora presentati ad Upfronts come argomenti forti per attirare gli inserzionisti.

Warner Bros. Si prevede inoltre che Discovery metterà presto in evidenza la sua line-up di film della Warner Bros.. e le serie HBO che probabilmente ospiteranno spot pubblicitari nel prossimo futuro. Questa strategia mira ad attirare l'attenzione degli inserzionisti su proprietà ad alto potenziale come i film DC e le nuove stagioni di “House of The Dragon”, “White Lotus” e “The Last of Us”.

Impatto dello streaming sulla pubblicità

L'interesse degli inserzionisti per le prime trasmissioni di film e serie originali sui canali via cavo era legato all'assenza di pubblicità. Tuttavia, con l’avvento dello streaming, questa pratica sta cambiando. Netflix e Amazon Prime Video ora offrono pacchetti con pubblicità, incoraggiando altri giocatori ad adottare questo modello. Queste piattaforme stanno esercitando pressioni sui media tradizionali affinché integrino la pubblicità in contenuti che prima ne erano sprovvisti.

Al giorno d'oggi, i principali servizi di streaming offrono opzioni supportate da pubblicità per attirare nuovi abbonati e soddisfare i loro massicci investimenti in contenuti. Gli inserzionisti possono così sfruttare contenuti video precedentemente ritenuti inaccessibili, ponendo così la pubblicità al centro di Upfronts.

Conclusione

In definitiva, il confine tra cinema e televisione è sempre più labile, con i servizi di streaming che cercano di attirare più attenzione da parte degli inserzionisti. La pandemia di COVID-19 ha accelerato questo fenomeno, poiché gli studi cinematografici hanno sperimentato la distribuzione dei film direttamente sulle piattaforme di streaming. La pubblicità si sta così affermando al centro del panorama mediatico, trasformando il rapporto tra spettatori e contenuto audiovisivo.

Fonte: varietà.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.