Film zambiano su Netflix: un vero torrente di emozioni

Film zambiano su Netflix: un vero torrente di emozioni
Film zambiano su Netflix: un vero torrente di emozioni

Consapevolezza e inclusività: “Ci vedi?”

Aumentare la consapevolezza e sfidare le percezioni

Il film “Ci vedi?” ha recentemente guadagnato popolarità, facendo sperare che sarà in grado di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa questione profondamente radicata e innescare un giorno riforme pratiche. Oltre alla discriminazione alimentata dalla superstizione, tali pregiudizi portano a sentimenti di isolamento e spostamento, creando fratture all’interno della comunità che rimangono invisibili nonostante la loro natura pronunciata.

Il regista Kenny Mumba evidenzia la storia di Chiti con dettagli toccanti senza ricorrere a sensazionalismo a buon mercato per suscitare emozioni. Invece, il film sfida attivamente le percezioni tradizionali ed esplora visceralmente il significato della connessione umana e l’importanza cruciale di far sentire un individuo emarginato accettato e incluso. Mumba sottolinea anche l'urgente necessità di respingere l'enfasi infondata sulle apparenze non convenzionali e concentrarsi invece sull'umanità innata di ognuno di noi e su ciò che ciò significa a livello macrocosmico.

Rifiuto, bullismo, tragedia: una sinossi di “Can You See Us?”

Chiti ha anche aggiunto: “Incolpavo me stesso di essere una persona affetta da albinismo. Sono cresciuto con una bassa autostima perché pensavo di non essere abbastanza umano. Ma non spetta a noi cambiare, spetta alla società cambiare il suo atteggiamento nei nostri confronti”. Questo sentimento è l’essenza del film, che rappresenta un primo passo verso la cancellazione dello stigma che circonda l’albinismo e la violenza e il dolore che ne derivano.

La sinossi di “Can You See Us?” è il seguente:

“Rifiutato dal padre alla nascita, un ragazzo affetto da albinismo vive un'infanzia di bullismo, tragedia e cauta speranza in questo dramma di formazione.”

“Puoi vederci?” è attualmente disponibile per lo streaming su Netflix.

Fonte: www.slashfilm.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.