Fusione in vista tra Warner Bros. Discovery e Paramount prima del 2024 – The Hollywood Reporter

Fusione in vista tra Warner Bros.  Discovery e Paramount prima del 2024 – The Hollywood Reporter

Una futura megafusione nel panorama dell’intrattenimento?

Questa settimana si è tenuto un incontro tra il CEO di Warner Bros. Discovery, David Zaslav e il CEO di Paramount Global Bob Bakish, secondo una fonte. I magnati hanno discusso della possibilità di una fusione delle società, anche se è “molto, molto presto” nelle discussioni. I loro portavoce hanno rifiutato di commentare. Axios è stato il primo a riferire dell'incontro.

Una potenziale fusione nel settore dell’intrattenimento

Se l’accordo dovesse andare in porto, riunirebbe due dei più grandi attori dell’industria dell’intrattenimento, con WBD che possiede gli studi cinematografici e televisivi della Warner Bros., HBO e gli ex canali via cavo Turner e Discovery. La Paramount possiede CBS, Paramount Pictures, i suoi studi cinematografici e televisivi e gli ex canali via cavo di Viacom come MTV, Comedy Central, BET e Nickelodeon.

Le sfide di una fusione

Una tale fusione beneficerebbe probabilmente di un minore controllo normativo rispetto ad altre potenziali fusioni. Un grosso punto critico, tuttavia, potrebbe essere il consolidamento dei due studi cinematografici e televisivi. Tuttavia, le sinergie sarebbero forti. La rete di trasmissione CBS e le sue stazioni locali colmerebbero un vuoto lineare nel portafoglio di WBD e rafforzerebbero le sue operazioni sportive. Anche CBS News e CNN hanno tenuto trattative per una fusione negli anni ’90, anche se tali trattative sono fallite. Inoltre, se questo accordo venisse approvato, trasformerebbe rapidamente il panorama dell’intrattenimento.

Problemi finanziari

I due servizi di streaming Max/Discovery+ e Paramount+ sono considerati troppo piccoli rispetto a Netflix o Disney+. Una fusione potrebbe aiutarli a rafforzarsi. Le società hanno avuto anni difficili, in particolare durante i primi giorni delle guerre di streaming, e le loro azioni continuano a essere scambiate ben al di sotto dei massimi.

Una figura chiave esperta nelle negoziazioni

Zaslav è uno stratega rinomato per le sue capacità di concludere accordi, non da ultimo per aver orchestrato l'acquisizione di Scripps Networks Interactive nel 2006. D'altra parte, ha anche portato a termine l'accordo per l'acquisizione di WarnerMedia, notoriamente tramite uno scambio di messaggi con l'amministratore delegato dell'AT&T. Tecnicamente la WBD non può concludere un accordo fino all’aprile 2024, quando scadono le sue restrizioni.

Discussioni ambiziose per il futuro

Gli osservatori ipotizzano che Zaslav avesse gli occhi puntati sulla Paramount. Anche Shari Redstone, che controlla la Paramount, sarebbe interessata ad una fusione. Anche Byron Allen, fondatore di Allen Media Group, ha espresso interesse ad acquisire le attività di BET per 3,5 miliardi di dollari.

Fonte: www.hollywoodreporter.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.