Guardalo dal vivo o vai avanti

Guardalo dal vivo o vai avanti

Wanted: The Escape Of Carlos Ghosn è una serie di documentari in quattro parti diretta da James Jones, che descrive come Ghosn divenne amministratore delegato di Nissan e Renault allo stesso tempo, per poi dover eludere segretamente il sistema giudiziario giapponese quando fu accusato per la prima volta di nascondendo il compenso, venne poi accusato di appropriazione indebita ancora più grave.

introduzione

La serie The Wanted: The Escape Of Carlos Ghosn ripercorre l’avvincente storia di Carlos Ghosn, ex CEO di Nissan e Renault, dalla sua fulminea ascesa al suo volo segreto in Giappone per sfuggire alla giustizia. Scopri gli accattivanti dettagli di questo caso che mescola intrighi, cospirazioni e tradimenti.

L’ascesa di Carlos Ghosn

Nel primo episodio ci immergiamo nella storia di Carlos Ghosn: dall’assunzione in Renault fino all’acquisizione dell’azienda francese. Ghosn non solo è riuscito a risanare la situazione finanziaria della Renault, ma ha anche orchestrato l’alleanza strategica tra Renault e Nissan nel 1999. Nonostante le difficoltà economiche di Nissan, Ghosn è riuscito a risanare l’azienda giapponese tagliando i costi, chiudendo fabbriche ed eliminando migliaia di posti di lavoro.

Il doppio ruolo di amministratore delegato

Ghosn è stato nominato amministratore delegato di Nissan nel 2001 e di Renault nel 2005. Inizialmente avrebbe dovuto ricoprire queste posizioni solo temporaneamente, ma è riuscito a mantenerle nonostante la crisi finanziaria del 2008 che ha richiesto la sua piena attenzione ad entrambe le società. Tuttavia, Ghosn deve affrontare anche controversie sulla sua retribuzione e sul suo stile di vita sontuoso, che stanno attirando critiche sia in Francia che in Giappone.

L’accusa e la fuga

Nel 2018, quando si pensava ad una fusione tra Renault e Nissan, Carlos Ghosn fu arrestato in Giappone, accusato di aver nascosto il suo compenso alle autorità di regolamentazione. La serie evidenzia gli sforzi del governo giapponese per convincerlo a parlare, incluso tenerlo in isolamento e impedirgli di avere contatti con la moglie e la famiglia. Queste misure rafforzano la tesi che Ghosn sia stato vittima di un complotto. Alla fine, Ghosn riesce a fuggire dal Giappone con l’aiuto di un ex membro delle forze speciali, Mike Taylor, che lo nasconde in un baule con ruote.

Le conseguenze e le rivelazioni

Il quarto episodio rivela che le infrazioni di Ghosn vanno oltre il semplice occultamento della sua paga. È accusato di aver utilizzato una concessionaria di automobili in Oman per trasferire denaro dalle società Renault e Nissan alle società di copertura di sua proprietà. Scopriamo anche come Mike Taylor e suo figlio Peter, insieme al dirigente della Nissan Greg Kelly, siano stati imprigionati e torturati in Giappone dopo la fuga di Ghosn, senza ricevere molto riconoscimento dall’ex CEO in esilio.

In conclusione, Wanted: The Escape Of Carlos Ghosn è una serie avvincente che fa luce sulle conseguenze involontarie dell’avidità e dell’arroganza nel mondo aziendale. Scopri il retro di un caso spettacolare che ha affascinato l’opinione pubblica mondiale.

Fonte: decisor.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.