I servizi di streaming stanno finalmente facendo quello che desideravo da anni.

I servizi di streaming stanno finalmente facendo quello che desideravo da anni.

Negli ultimi anni i servizi di streaming hanno preso un posto di rilievo nel settore dell’intrattenimento. Hanno già detronizzato la televisione via cavo e via etere. Inoltre, ad eccezione di alcuni fenomeni come Barbie, i film usciti nelle sale registrano un calo di spettatori. Lo streaming ha completamente cambiato il modo in cui consumiamo la televisione. In passato, ci siamo accontentati di programmi imperdibili che vanno in onda in prima serata il giovedì sera sulla NBC. HBO ha sempre mantenuto il controllo della visione della domenica sera, ma questa è diventata una rara eccezione. Ormai siamo abituati a guardare le stagioni intere in una volta sola, solitamente disponibili alle 3 del mattino orientale (o mezzanotte per Prime Video e Hulu). È stato Netflix ad aprire la strada allo streaming in questo momento, ma altri servizi di streaming come Disney Plus e Max hanno seguito l’esempio. Anche le uscite episodiche avvengono nel cuore della notte (ora della costa orientale). Ma sono felice di vedere che questo modello sta cambiando. I servizi di streaming stanno finalmente iniziando a comprendere e fornire episodi, almeno in prima serata. È l’unico modo in cui ho sempre desiderato che lo streaming fosse più simile alla TV tradizionale. Benvenuto in Prime Time, Ahsoka (Photo Credit: Disney) La scorsa settimana, Disney Plus ha annunciato che la première della sua prossima serie di Star Wars, Ahsoka, sarebbe stata anticipata di un’ora rispetto alla trasmissione originariamente prevista alle 3 del mattino, ora di New York. Mercoledì. Invece, gli episodi settimanali di Ahsoka andavano in onda il martedì alle 21:00 EST. Questa è la prima volta che Disney Plus trasmette un programma non dal vivo in prima serata, invece che tutta la notte. Recentemente, Prime Video ha trasmesso anche il finale della seconda stagione di The Summer I Turned Pretty giovedì sera a mezzanotte GMT invece che a mezzanotte ET. Ciò significava che i fan, come me, potevano vedere Belly scegliere tra Conrad e Jeremiah già alle 19:00 ET. Questi sono solo alcuni esempi delle prime versioni. Apple TV Plus lo fa frequentemente, sebbene l’orario di trasmissione pubblicizzato per la maggior parte dei programmi sia mezzanotte ET. Tuttavia, non era raro vedere episodi di Shrinking o Foundation o addirittura Ted Lasso pubblicati con qualche ora di anticipo. Max trasmette gli spettacoli della HBO in prima serata, contemporaneamente alla loro trasmissione sul canale via cavo. Ma le serie originali di Max, come And Just Like That, escono ancora alle 3 del mattino ET. Il gigante Netflix, istigatore delle trasmissioni notturne, non ha ancora seguito questa tendenza (ad eccezione dei programmi dal vivo), il che è un peccato. Uscite episodiche e binge-watching: un chiaro vincitore Le uscite in prima serata funzionano molto bene per gli episodi rispetto al modello di stagione intera. Se caricassi tutti gli episodi della quinta stagione di Stranger Things alle 20:00 ET, molti spettatori Netflix americani guarderebbero uno o due episodi, ma molti altri potrebbero rimanere alzati fino a tardi e guardarne quattro o cinque. Quindi ognuno ha un programma di visione diverso. Ma il modello episodico è comunque migliore, come conferma un recente rapporto di Parrot Analytics. “Delle 100 serie TV più richieste negli Stati Uniti da gennaio a maggio 2023, 75 sono andate in onda settimanalmente, 16 hanno utilizzato la messa in onda periodica (che ha visto più di un episodio pubblicato in un’unica data, anche se la maggior parte di questi è poi passata alla messa in onda settimanale dopo diversi episodi andati in onda durante la premiere) e nove programmi sono stati trasmessi tramite binge-watching/abbuffata parziale”, sottolineano. Anche Netflix sta attenuando il modello di binge-watching che ha creato. Fa trasmissioni di gruppo per reality show come Love is Blind. Il servizio di streaming divide anche le stagioni più spesso, recentemente con The Witcher e precedentemente con You e Ozark. Questa strategia ha consentito a questi programmi di successo di rimanere nelle notizie più a lungo. Le uscite in prima serata creano buzz.img alt=”Lola Tung (Belly), Gavin Casalegno (Jeremiah) in The Summer I Turned Pretty” class=”lazy-image-van” onerror=”if(this.src && this.src.indexOf (‘missing-image.svg’) !== -1){return true;};this.parentNode.replaceChild(window.missingImage(),this)” data-normal=”https:/ /vanilla.futurecdn.net /tomsguide/media/img/missing-image.svg” data- data- src=”https://cdn.mos.cms.futurecdn.net/FR8tbaaJzU6oBeMKesnbV.jpg” data-pin-media= “https://cdn .mos.cms.futurecdn.net/FR8tbaaJzU6oBeMKesnbV.jpg”/>(Credito fotografico: Amazon Studios) Capisco che l’intera premessa di questo articolo si concentri sulla costa orientale (la costa migliore), e che generalmente si applica agli spettatori in gli Stati Uniti. Non molte persone a Los Angeles o Seattle sono disposte a restare alzate fino a mezzanotte per guardare il prossimo episodio, anche dei loro programmi preferiti.

Fonte: www.tomsguide.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.