Il declino dei Marvel Studios: perché il cinema lascia i fan con la voglia di saperne di più?

Il declino dei Marvel Studios: perché il cinema lascia i fan con la voglia di saperne di più?

Marvel Studios, tra successi e difficoltà

Anche se i Marvel Studios stanno attualmente riscuotendo un grande successo sul piccolo schermo con i fan di X-Men '97 che entusiasmano ogni settimana su Disney+, è innegabile che la sua fama è leggermente diminuita per quanto riguarda le sue uscite cinematografiche di punta.

Ciò è dovuto alla qualità delle produzioni stesse, che presentano una coerenza meno marcata rispetto alla Infinity Saga? Sarà forse dovuto al fatto che attualmente ci sono così tanti contenuti, tra film e serie tv, che sembra doveroso fare il punto su una storia dopo l'altra? È perché lo spettro della “stanchezza da supereroe” si è avverato?

Le realtà del pubblico di oggi

No, dicono Joe e Anthony Russo. Secondo Joe Russo, esiste un grande divario generazionale quando si parla di consumo dei media. Mentre alcuni sono abituati all'appuntamento e ad andare al cinema in una data specifica per vedere qualcosa, questa abitudine sta scomparendo. Intanto la nuova generazione vuole tutto, e subito. Vanno avanti senza prendersi il tempo di indugiare, moltiplicando i loro compiti. È un momento molto diverso rispetto al passato, una transizione che tutti, inclusa la Marvel, stanno affrontando.

Anthony Russo aggiunge che il problema della fatica dei supereroi esisteva molto prima del lavoro che svolgevano. Rifiuta quindi l'idea che ci sia una saturazione della finzione eroica. Ricorda che i western furono criticati allo stesso modo, ma che resistettero per decenni rinnovandosi costantemente, raggiungendo nel tempo nuove vette.

Una visione diversa del pubblico

È assurdo suggerire che i recenti problemi legati alle entrate e alle recensioni della Marvel siano collegati a una generazione più giovane di consumatori di media le cui menti sono sconvolte, ad esempio, da Tiktok. La serie X-Men '97, attualmente uno dei maggiori successi di Disney+, ne è la prova. Si basa su decenni di contenuti di fumetti per raccontare una storia di Marvel Mutants che rende omaggio a decenni di animazione e fumetti più vecchi. Non è il formato di mezz'ora a settimana che spiega il suo successo, ma piuttosto il fatto che si tratta di una serie di alta qualità, piena di drammaticità, di azione a tratti terrificante e che abbraccia pienamente il mondo dei fumetti.

Le persone non ne hanno mai abbastanza dei supereroi in spandex con superpoteri. La guardano ogni settimana perché la serie è sempre buona. Un'idea audace per alcuni, a quanto pare!

Conclusione

In definitiva, il successo o il fallimento dei Marvel Studios dipende non solo dalla stanchezza del genere supereroistico, ma anche dalla qualità dei contenuti offerti. È importante proporre storie accattivanti e ben realizzate per continuare ad attrarre un pubblico vario ed esigente.

Fonte: qz.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.