Il processo di Homelander rende la quarta stagione di The Boys su Amazon politicamente ovvia

Il processo di Homelander rende la quarta stagione di The Boys su Amazon politicamente ovvia

La stagione 4 della serie The Boys sembra continuare il suo commento politico concentrandosi sul processo di Homelander, un personaggio che rispecchia eventi reali come i processi a Donald Trump. Questo uso deliberato della provocazione politica nel marketing dello spettacolo, con termini come “caccia alle streghe”, collega lo spettacolo alla retorica repubblicana che circonda le accuse di Trump. L’inconfondibile satira politica dello spettacolo, ben eseguita con umorismo oscuro e assurdità, non dovrebbe scoraggiare gli spettatori con il suo approccio stravagante.

Homelander sotto processo nella stagione 4 di The Boys rende la serie ancora più politica

Mentre la stagione 4 di The Boys segue una trama del processo di Homelander, commenterà direttamente gli eventi reali mentre si svolgono. Secondo lo showrunner Eric Kripke, l’uscita della stagione 4 di The Boys è stata ritardata a causa dello sciopero WGA, che non ha ancora fine in vista. I processi di Donald Trump inizieranno nel 2024, il che significa che la serie e gli eventi reali potrebbero coincidere.

Il video pubblicato sul canale YouTube di Vought International appare intenzionale nella sua provocazione politica, arrivando a definire il processo di Homelander una “caccia alle streghe”, un termine che è stato usato spesso dai repubblicani e dallo stesso Donald Trump per parlare delle sue accuse. La stagione 4 di The Boys apparentemente ruoterà attorno al conflitto tra Billy Butcher e Homelander per il controllo di Ryan, con la faida tra loro che diventa sempre più esplosiva con la durata limitata della vita di Billy.

The Boys è già una serie provocatoria in molti modi, con violenza estremamente grafica, contenuti sessuali audaci e ogni sorta di idee inquietanti che i produttori dello spettacolo possono immaginare. Tuttavia, un commento politico inequivocabile non è esattamente lontano per lo spettacolo, se è preoccupato di spegnere gli spettatori. Finora, la satira politica dello spettacolo è stata ben eseguita, e mentre la sua prospettiva di sinistra è chiaramente espressa, l’umorismo oscuro è raccontato in modo così assurdo e stravagante che probabilmente non aliena gran parte del pubblico potenziale.

Fonte: Forbes, Vought International YouTube

Fonte: screenrant.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.