La Disney delude al botteghino del Ringraziamento con “Wish”

La Disney delude al botteghino del Ringraziamento con “Wish”

Le difficoltà dell’animazione Disney

L’ultimo film d’animazione della Disney “Wish” con Ariana DeBose non è riuscito a soddisfare le aspettative al botteghino durante il fine settimana festivo del Ringraziamento. Questa sottoperformance ha sollevato preoccupazioni sul futuro della divisione animazione della Disney.

Lotte al botteghino

Durante il periodo di vacanza di cinque giorni, “Wish” ha totalizzato solo 31,6 milioni di dollari, ben al di sotto dei 45-55 milioni di dollari previsti. Questa battuta d’arresto inaspettata evidenzia la lotta della Disney per attirare il pubblico verso i suoi film d’animazione dall’inizio della pandemia.

“Hunger Games: The Ballad of Songbirds and Snakes” di Lionsgate e “Napoleon” di Apple e Sony hanno sovraperformato “Wish”, indicando un cambiamento nelle preferenze del pubblico e nelle dinamiche del mercato.

Disney di fronte alle sfide

I problemi della Disney possono essere attribuiti alla sua decisione di dare priorità ai contenuti di Disney+ a scapito delle sue uscite cinematografiche. Questa strategia ha portato ad una mancanza di chiarezza per i genitori e ha indebolito l’attrattiva dei recenti film d’animazione della Disney.

La società si trova inoltre ad affrontare una forte concorrenza da parte delle piattaforme di streaming e degli studi cinematografici rivali, aumentando la pressione sulla sua divisione di animazione per ottenere risultati di successo al botteghino.

Prospettive future

Nonostante la delusione iniziale, la Disney spera che “Wish” possa guadagnare terreno durante le festività natalizie di dicembre e beneficiare di un’uscita su Disney+. Film del passato come “Elemental” e “Encanto” hanno dimostrato che un inizio lento al botteghino non indica necessariamente una mancanza di successo futuro.

Con un approccio strategico e un focus sul coinvolgimento del pubblico, la Disney mira a invertire la tendenza di “Wish” e ad assicurarsi il suo posto come amato classico d’animazione.

Fonte: www.cnbc.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.