La salute di Liza Minnelli: come si sente la star, 77 anni, dopo aver combattuto contro encefalite, alcolismo e altro

Lisa Minnelli



Guarda la galleria

Immagine di credito: Rob Latour/Shutterstock

  • Liza Minnelli ha sofferto di encefalite virale, alcolismo e altro.
  • I suoi problemi principali sono iniziati intorno al 2000.
  • Dopo aver usato a lungo una sedia a rotelle, nel 2022 è stata vista camminare senza.

Lisa Minnelli, 77 anni, è una delle più grandi star di Hollywood, ma ha avuto la sua giusta dose di alti e bassi con la sua salute. Secondo quanto riferito, l’iconica attrice, cantante e ballerina è stata ricoverata in ospedale con molteplici problemi nel corso degli anni, tra cui encefalite virale, alcolismo, lesioni alla mascella, lesioni al polso e altro ancora. Anche se c’è stato un momento in cui è stata elencata come in “condizioni molto gravi”, la bellezza si è ripresa e sembra essere ancora forte ai giorni nostri.

Negli ultimi anni Liza è stata vista andare in giro su una sedia a rotelle, ma nel 2022 è stata fotografata mentre saliva in macchina con le proprie gambe. Ha anche eseguito alcuni spettacoli dopo i suoi ricoveri per i suoi gravi problemi di salute, e ha sorpreso e deliziato molti dei suoi fan. Scopri di più sui vari problemi di salute di Liza nel corso degli anni e su come sta oggi di seguito.

A Liza Minnelli è stata diagnosticata alcolismo, encefalite virale e altro.

Lady Gaga, Lisa Minnelli
Liza su una sedia a rotelle durante un precedente evento con Lady Gaga. (Rob Latour/Shutterstock)

Liza ha iniziato ad avere un problema con alcol e farmaci da prescrizione dopo che sua madre, Judy Ghirlanda, morì nel 1969. I problemi sono sorti dopo che le è stato prescritto il Valium e ha continuato a fare uso di droghe ricreative negli anni ’70. Ha finito per lasciare il musical del 1984, La pista, per ottenere aiuto per i suoi problemi alla Betty Ford Clinic. Dopo il suo soggiorno, ha continuato a combattere le sue dipendenze e si è trovata di fronte a una causa intentata dal suo quarto marito, David Gestdurante la loro separazione nel 2003. Nella causa, ha affermato che lei lo aveva picchiato con rabbia indotta dall’alcol durante il loro matrimonio.

Liza ha anche affrontato una seria battaglia contro l’encefalite virale nel 2000. Secondo quanto riferito, i medici hanno predetto che potrebbe trascorrere il resto della sua vita su una sedia a rotelle e potrebbe non cantare mai più a causa della condizione. È riuscita a riprendersi prendendo quotidianamente lezioni di canto e danza. Ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico vocale in questo periodo, ma ha finito per cantare “New York, New York”. Lo spettacolo di Rosie O’Donnell nel settembre 2001. È anche salita sul palco per il Michael Jackson: speciale per il 30° anniversario al Madison Square Garden di New York City quello stesso anno, dopo che lo stesso Michael Jackson le aveva chiesto di farlo. Ha cantato “Never Never Land” e “You Are Not Alone” per lo spettacolo. Da allora Liza ha continuato a fare molte altre apparizioni in concerti e programmi televisivi.

Sfortunatamente, i problemi di salute di Liza non sono finiti qui. Nel 2007, ha subito una caduta sul palco mentre si esibiva e ha dovuto farsi ricostruire la mascella, secondo Il Sole. Secondo quanto riferito, si è anche rotta entrambi i polsi nel 2013 e poi la schiena nel 2014, dopo che un cane le è saltato addosso. Secondo quanto riferito, ha anche subito tre aborti spontanei ed è rimasta con un’ernia iatale dopo aver subito procedure mediche per salvare uno dei bambini non ancora nati.

Quali sono le condizioni di salute di Liza?

Lisa Minnelli
Liza ha sofferto di vari problemi di salute nel corso degli anni. (Collezione Everett)

L’alcolismo è “la forma più grave di abuso di alcol e comporta l’incapacità di gestire le abitudini di consumo”, secondo Guida alla riabilitazione dall’alcol. Il sito web dice anche che è “comunemente indicato come disturbo da uso di alcol” e “organizzato in tre categorie: lieve, moderato e grave. Ogni categoria ha vari sintomi e può causare effetti collaterali dannosi. Se non trattata, qualsiasi tipo di abuso di alcol può andare fuori controllo.

Alcuni segnali di allarme dell’alcolismo sono “non essere in grado di controllare il consumo di alcol, desiderare l’alcol quando non si beve, mettere l’alcol al di sopra delle responsabilità, spendere una notevole quantità di denaro per l’alcol e comportarsi in modo diverso dopo aver bevuto”.

Il trattamento per l’alcolismo prevede tre sezioni, tra cui disintossicazione, riabilitazione e mantenimento. La disintossicazione è quando una persona smette di bere alcolici e dovrebbe ottenere l’assistenza di professionisti medici per evitare potenziali effetti collaterali potenzialmente letali. Talvolta vengono somministrati anche farmaci. La riabilitazione di solito comporta l’andare in una struttura che può aiutare la persona sia emotivamente che fisicamente mentre imparano a vivere senza alcol. Il mantenimento comporta il mantenimento di una vita senza alcol dopo la riabilitazione e può includere l’andare a sostenere riunioni di gruppo e avere uno sponsor che può aiutare quando si instaura un desiderio.

Una dipendenza da farmaci da prescrizione è quando una persona diventa dipendente da qualsiasi tipo di farmaco da prescrizione, indipendentemente dal fatto che sia prescritto alla persona o meno. I segnali di pericolo sono simili all’alcolismo nel modo in cui una persona potrebbe non essere in grado di controllare il proprio uso di farmaci da prescrizione e sentire di non poter vivere senza di essa. Un altro segnale di allarme è quando una persona che non può più ottenere la ricetta da un medico, la cerca altrove, anche illegalmente. Il trattamento prevede gli stessi passaggi dell’alcolismo e comprende la disintossicazione, la riabilitazione e il mantenimento.

L’encefalite virale è “un’infiammazione del cervello causata da un virus”, secondo Canale di salute migliore. Il sito web afferma che “alcune malattie virali, come morbillo E rosolia, può anche progredire fino a coinvolgere l’infiammazione del cervello. Altri microrganismi, come batteri, funghi e parassiti, sono in grado di scatenare l’encefalite, ma i virus, in particolare il gruppo noto come enterovirus, ne sono la causa principale”.

I sintomi dell’encefalite virale includono mal di testa, temperatura elevata, sensibilità alla luce, torcicollo, rigidità della schiena, vomito, alterazioni della personalità, confusione, perdita di memoria, convulsioni, paralisi e persino coma. Il trattamento per l’encefalite virale è complicato poiché i farmaci antivirali “funzionano solo su un numero limitato di virus”. Il trattamento mira a ridurre la gravità dei sintomi e può includere il ricovero in ospedale, farmaci antivirali somministrati per via endovenosa, farmaci antidolorifici, farmaci per prevenire il vomito, farmaci per prevenire le convulsioni e ridurre la febbre e fluidi per prevenire la disidratazione. A seconda della gravità del virus, alcune persone potrebbero riprendersi completamente e altre potrebbero richiedere cure di supporto a lungo termine.

Un polso rotto è quando c’è una “rottura o una crepa in una o più ossa del polso”, secondo Clinica Mayoe una frattura alla schiena è una “lesione grave che si verifica quando le singole vertebre della sezione posteriore della colonna vertebrale si fratturano o si dislocano”, secondo Wellstar. Entrambi possono essere causati da varie cose, tra cui una caduta, un incidente d’auto, la vecchiaia e altro. Il trattamento può richiedere la riduzione, ovvero quando le ossa vengono rimesse in posizione da un medico, un intervento chirurgico, un gesso, farmaci, immobilizzazione e riabilitazione.

Una mascella rotta è una “frattura nella mascella”, secondo Monte Sinai. Può essere causato da una varietà di cose, tra cui cadute, incidenti e altre cose non naturali. I sintomi includono dolore alla mascella, sanguinamento dalla bocca o dal naso, lesioni dentali, difficoltà respiratorie, dolore alle orecchie, intorpidimento del viso e bocca che non può spalancarsi. Il trattamento di solito richiede procedure non chirurgiche o interventi chirurgici.

Un aborto spontaneo è “la perdita spontanea di una gravidanza prima della ventesima settimana”, secondo Clinica Mayo. “Circa il 10-20 percento delle gravidanze note termina con un aborto spontaneo”. I sintomi includono spotting o sanguinamento vaginale, dolore o crampi nell’addome o nella parte bassa della schiena e fluido o tessuto che passa dalla vagina. Il trattamento è la gestione dell’attesa, che consiste nel lasciare che l’aborto passi naturalmente o nell’avere assistenza medica con i farmaci. Un’altra opzione è una procedura chiamata dilatazione dell’aspirazione e curettage (D&C).

Un’ernia iatale è “quando la parte superiore dello stomaco si gonfia attraverso il grande muscolo che separa l’addome e il torace (diaframma)”, secondo il Clinica Mayo. Una piccola ernia iatale di solito non causa problemi, ma una grande può causare il ristagno di cibo e acido nell’esofago, causando bruciore di stomaco. Alcuni farmaci possono aiutare a prevenire e gestire questo. Un’ernia iatale molto grande può richiedere un intervento chirurgico.

Da quanto tempo Liza è malata?

Secondo quanto riferito, l’alcolismo e la dipendenza da farmaci da prescrizione di Liza sono iniziati intorno alla fine degli anni ’60 e sono durati a intermittenza per tutta la sua vita fino ad ora. Le è stata diagnosticata l’encefalite virale nel 2000 e sembrava riprendersi un paio di anni dopo, anche se non è mai stato confermato se si fosse ripresa completamente. Ha sofferto per i polsi rotti nel 2013 e una frattura alla schiena nel 2014, ma non si sa che tipo di trattamento abbia ricevuto per quelli. Probabilmente si è ripresa da loro dopo il trattamento. Non si sa quando Liza abbia avuto i suoi tre aborti spontanei o la sua ernia, ma nel 2008 ha raccontato Il guardiano che l’ernia non le permette di mangiare prima di esibirsi. “… Se mangio e canto così, e tutti quei muscoli, mi fa male!” lei disse.

Come sta Lisa oggi?

Lisa Minnelli
Liza nei suoi anni più giovani. (Collezione Everett)

Una delle apparizioni pubbliche più recenti di Liza è stata nel settembre 2022. È stata fotografata mentre saliva in macchina con l’aiuto di due uomini e senza sedia a rotelle dopo aver mangiato al ristorante di Craig a Los Angeles, in California. Ha salutato felicemente Mail giornaliera, che era sulla scena e chiacchierava con lei. “Ciao ragazzi!” ha detto dopo che le è stato chiesto se sarebbe uscita presto con nuova musica. “Sono uscito con nuove canzoni da quando sono nato!” lei ha aggiunto.

Anche Liza sembrava di buon umore quando ha fatto una rara apparizione pubblica per cantare alla sua amica Ben Verenal Catalina Jazz Club di Los Angeles, in California, alla fine di febbraio 2023. Hanno cantato una versione in duetto di “Quiet Love” mentre Ben era sul palco e Liza sedeva al suo posto a un tavolo con un microfono, secondo Pagina sei.

Fai clic per iscriverti per ricevere la nostra newsletter giornaliera gratuita di HollywoodLife per ottenere le notizie più calde sulle celebrità.

Fonte: https://hollywoodlife.com/feature/liza-minnelli-health-5078337/

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.