Melissa Joan Hart è stata quasi licenziata da “Sabrina” a causa di un servizio fotografico sexy.

Melissa Joan Hart è stata quasi licenziata da “Sabrina” a causa di un servizio fotografico sexy.

Le rivelazioni di Melissa Joan Hart, protagonista di Sabrina vita da strega, hanno sconvolto i fan della serie cult. In una recente intervista sul podcast Pod Meets World, l’attrice ha confessato di essere stata quasi licenziata dalla sitcom di successo dopo aver preso parte a un servizio fotografico osé per la rivista Maxim. Questa sorprendente confessione ci porta dietro le quinte della tumultuosa vita di Hart in quel periodo.

Una giornata nera per Melissa Joan Hart

L’attrice ricorda uno dei “giorni peggiori” della sua vita alla première newyorkese del film Drive Me Crazy nel 1999. Racconta con emozione quella serata difficile, segnata da una rottura e da una lunga giornata di promozione iniziata alle 4 del mattino.

Arrivata sul tappeto rosso, apprende che dovrà aspettare nella limousine l’arrivo di Britney Spears per poter fare delle foto insieme. Quando il servizio fotografico finisce e inizia il film, Hart lascia la location per dirigersi all’aeroporto per le riprese di Scary Movie, una parodia dell’orrore.

Tuttavia, mentre si reca all’aeroporto, riceve una telefonata che le dice che è stata espulsa dal film. Gli viene invece chiesto di andare a una festa al Planet Hollywood, dove le cattive notizie continuano ad accumularsi.

Lo scandalo di un servizio fotografico

Alla festa, l’avvocato dell’attrice irrompe con rivelazioni scioccanti: Melissa Joan Hart è stata denunciata e licenziata da Sabrina, la strega, a causa del servizio fotografico per Maxim. Si dice che uno slogan audace sulla copertina – “Sabrina, la tua strega preferita senza vestiti addosso” – sia in violazione del suo contratto con Archie Comics, che proibiva di “interpretare il personaggio nudo”.

Sotto shock, l’attrice si confida con la madre, produttrice della serie. Afferma di aver seguito le istruzioni del suo addetto stampa durante il servizio fotografico per Maxim, pensando che fosse pratica comune posare in mutande per questa rivista. Per Hart sembrava normale.

Questa serata da incubo raggiunge il suo culmine quando Hart scoppia in lacrime tra le braccia di suo padre. “Sto piangendo ancora più forte perché mio padre mi abbraccia, vengo licenziata dal mio show, sono appena stata espulsa dal film, ho appena rotto con il mio ragazzo”, rivela.

La risoluzione della crisi

Fortunatamente, il caso è stato risolto rapidamente. Hart assicura che l’accusa non aveva basi solide e che la copertura di Maxim era fuori dal suo controllo. Spiega che finalmente il problema è stato risolto e che ha anche scritto una lettera di scuse.

Questa rivelazione sconvolgente di Melissa Joan Hart fa luce sulle pressioni e sulle sfide che gli attori devono affrontare nel settore dell’intrattenimento. Per fortuna, la Hart ha superato quella prova ed è oggi riconosciuta per il suo ruolo iconico in Sabrina, vita da strega.

Fonte: www.tvinsider.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.