Napoleone: l'epica epopea di Ridley Scott su Disney+

Napoleone: l'epica epopea di Ridley Scott su Disney+

La tardiva rivelazione di un capolavoro

Uno dei film più memorabili della filmografia di Ridley Scott era lungi dall'essere considerato tale prima dell'uscita della sua versione finale.

Molte persone sono rimaste deluse da “Napoleone” perché non era la storia brutale ed epica promessa dai trailer, ma piuttosto una commedia poco convinta e appena abbozzata. Ricorda la delusione causata da “The House of Gucci”, che presentava un triste dramma invece della prevista folle festa. Ma almeno “Napoleone” ha avuto più successo nelle sue ambizioni.

I punti di forza di Ridley Scott

Qualcuno direbbe che 'Napoleone' è un disastro e una perdita di tempo, e 'Il Regno dei Cieli' non raggiunge quelle vette, anzi ne è lontano, ma è un monumento di tutt'altro genere. Una storia di ambizioni eccessive e di tensione geopolitica alimentata dalla religione, e di argomenti che purtroppo continuano ad essere rilevanti in questi giorni. D'altronde Scott, regista britannico, ha già qualcosa che lo contraddistingue, alcuni dei combattimenti più incredibili e impressionanti che si possano ammirare in un film, anche se antagonisti al film, alcune scene essenziali realizzate con un'eleganza e una passione che gli altri non raggiungono.

Va notato che, come nel suo 'Napoleone', gli aspetti fisici sono i più convincenti, anche se “Il Regno dei Cieli” si concentra più sulla ricerca della gloria e del potere, piuttosto che sulla pura tensione religiosa. Questi argomenti, familiari a Scott, gli hanno permesso di entrare nelle controversie più sporche che ha descritto con sorprendente compostezza e forza cinematografica.

Il Regno dei Cieli: un monumento cinematografico

“Il Regno dei Cieli” è un monumento. Con una durata di quasi due ore e mezza, Scott si concentra maggiormente sulla ricerca della gloria e del potere, piuttosto che sulla pura tensione religiosa, il che gli ha permesso di realizzare un film impressionante sia dal punto di vista tecnico che visivo. Il regista ha creato un capolavoro sull'ambizione eccessiva e sulle tensioni geopolitiche alimentate dalla religione, aspetti che purtroppo rimangono attuali.

Il film mette in risalto il lavoro tecnologico e visivo di Ridley Scott, dimostrandosi uno dei suoi film di maggior successo. Anche l'interpretazione di un attore tanto criticato come Orlando Bloom non ostacola la grandiosità di questo monumento.

Fonte: nationworldnews.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.