Nick Viall e Natalie Joy danno il benvenuto al loro primo figlio

Nick Viall e Natalie Joy danno il benvenuto al loro primo figlio

La nascita di una nuova famiglia

L'ex studente di laurea Nick Viall e la sua fidanzata Natalie Joy hanno recentemente dato il benvenuto a un'adorabile bambina.

Hanno condiviso una serie di preziose foto della loro figlia su Instagram, insieme al messaggio “River Rose Viall ???? 2-2-2024 che prende il nome dalla bisnonna e dalla nipote di Natalie… la parte migliore della vita inizia adesso ????????️☁️????.”

Lo scorso agosto la coppia aveva annunciato la gravidanza di Natalie con delle foto ecografiche e il messaggio “Il nostro sogno più grande si è avverato”.

Un padre emozionato

Durante un'intervista con “Extra”, Nick Viall ha parlato della possibilità di diventare padre mentre promuoveva “Special Forces: World's Toughest Test”.

Viall ha condiviso: “Super emozionato, non vedo l’ora di diventare padre. Davvero, è l’unico sogno costante che abbia mai avuto… Molte delle mie speranze e dei miei sogni che avevo per me stesso sono cambiati nel corso degli anni – essere padre non è mai cambiato”.

Un futuro padre pronto a tutto

Ha aggiunto: “In un certo senso, penso che fare 'Special Forces' metta sicuramente alla prova i tuoi limiti e ti sfidi a vedere di cosa sei capace e a mettere alla prova la tua resilienza… Non so cosa ti darà l'essere genitore.” me, ma sono sicuro che le 'Special Forces' mi hanno preparato in qualche modo, quindi ne sono grato.”

Viall ha detto che non vede l'ora di “legare” con sua figlia, aggiungendo: “Tutto quello che voglio fare è insegnarle a prendere decisioni da sola, e questo è davvero tutto il mio lavoro da fare”.

Fonte: extratv.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.