Recensione K-drama di Netflix: The Bequeathed, una serie thriller horror del regista di Train to Busan e Hellbound, rivela oscuri segreti rurali.

Recensione K-drama di Netflix: The Bequeathed, una serie thriller horror del regista di Train to Busan e Hellbound, rivela oscuri segreti rurali.

Una scoperta oscura in un'atmosfera unica

Il thriller horror in sei parti “The Bequeathed” inizia con un'atmosfera inquietante che attira immediatamente l'attenzione. Questo dramma, che è la prima serie coreana dell'anno su Netflix, è creato da Yeon Sang-ho, ma diretto dal suo protetto Min Hong-nam. Il cast principale include Kim Hyun-joo, Park Hee-soon, Park Byung-eun e Ryu Kyung-soo.

Una storia di mistero e omicidio nella campagna coreana

La trama segue Yoon Seo-ha, un'insegnante che eredita un misterioso luogo di sepoltura di famiglia in seguito alla morte di uno zio di cui non sapeva l'esistenza. Accompagnata dal marito e da un detective, si ritrova immersa in una serie di omicidi e misteri che circondano questo sito, con rivelazioni potenzialmente scioccanti.

Il punto forte della serie risiede nell'atmosfera cupa e nella campagna evocata. Paesaggi che ricordano i grandi classici del cinema coreano sono messi in scena con cura per creare un'atmosfera angosciante e unica.

Una serie caratterizzata da riferimenti al cinema coreano

La serie trae ispirazione da altre opere del cinema coreano, in particolare con sorprendenti somiglianze con film come “Memories of Murder” di Bong Joon-ho e “The Wailing” di Na Hong-jin. L'influenza di questi classici si fa sentire nel tono generale e nei temi affrontati in “The Bequeathed”.

Rivelazioni sorprendenti ma ritmo irregolare

Questa serie giustappone un thriller serial killer e un mistero soprannaturale, ma il ritmo a volte può essere incoerente. Sebbene l'atmosfera generale sia coinvolgente, la trama a volte manca di sostanza e di nuovi elementi accattivanti. Tuttavia, la serie riprende forte verso la fine con rivelazioni sorprendenti e tensione palpabile.

Nonostante gli episodi brevi, parte della trama avrebbe potuto essere sviluppata meglio in un lungometraggio. Tuttavia, “The Bequeathed” offre uno sguardo unico sulla campagna coreana e sulle oscure miniere ivi nascoste.

Una serie da non perdere su Netflix

Sebbene “The Bequeathed” sia radicato in una trama originale, offre uno spaccato affascinante del lato oscuro della campagna coreana. Se siete appassionati di misteri soprannaturali e di atmosfere angoscianti, questa serie promette un'esperienza unica da scoprire su Netflix dal 19 gennaio.

Fonte: www.scmp.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.