Recensione televisiva “Lezioni di chimica” di Apple TV con Brie Larson: un’affascinante immersione scientifica

Recensione televisiva “Lezioni di chimica” di Apple TV con Brie Larson: un’affascinante immersione scientifica

I meccanismi della società hanno spesso sottovalutato le donne, con l’errata convinzione che gli uomini siano più capaci. Ma fortunatamente, ci sono storie stimolanti di donne che dimostrano che questi pregiudizi sono infondati e mostrano ai loro colleghi uomini di cosa sono veramente capaci.

Una donna che affronta le barriere di genere

Elizabeth Zott (interpretata da Brie Larson) lavora in un laboratorio negli anni 50. Si confronta regolarmente con commenti sessisti e viene spesso scambiata per una segretaria piuttosto che per un tecnico di laboratorio. Nonostante ciò, la sua volontà di condurre ricerche esplorative è accolta con scetticismo dagli uomini intorno a lui, ad eccezione del dottor Calvin Evans (interpretato da Lewis Pullman) che, dopo un po’, riconosce il suo genio. Grazie a una collaborazione di successo tra i due, Zott sta assumendo la guida di un progetto completamente nuovo: ospitare uno spettacolo di cucina in cui non solo può condividere ricette, ma anche spiegare la scienza dietro di esse.

Una storia ispirata da una generazione di donne

Lessons in Chemistry è basato sull’omonimo libro di Bonnie Garmus, pubblicato nel 2022. Questo libro non racconta eventi reali, ma piuttosto il sentimento di una generazione di donne profondamente sottovalutate dai loro prepotenti colleghi maschi. Elizabeth Zott interpreta brillantemente queste donne a cui vengono negate opportunità a causa del machismo di alcuni uomini meno intelligenti e incredibilmente arroganti. La serie non è condiscendente e sa affrontare l’argomento con umorismo, mostrando la capacità di Zott di dimostrare le sue capacità con la sua intelligenza, senza aver bisogno del supporto di nessuno.

Uno spettacolo che mette in risalto la scienza

Lessons in Chemistry presenta somiglianze con un’altra serie ambientata nello stesso periodo, Julia, che racconta la storia di un’altra donna pioniera nel campo della cucina creativa. Julia Child è una persona reale e la serie si concentra maggiormente sulla produzione dello spettacolo e sulla vita personale di Julia Child. Al contrario, Lessons in Chemistry si concentra sulla scienza e sul modo in cui Elizabeth Zott, in modo sovversivo, comunica informazioni educative ai suoi spettatori, informazioni che i produttori non pensano che il loro pubblico possa comprendere.

Brie Larson torna in televisione

Sebbene Brie Larson sia salita alla ribalta con ruoli da protagonista in televisione, come nelle serie Raising Dad e United States of Tara, da allora ha ricoperto ruoli da protagonista nel film, inclusa la vittoria di un Oscar per la sua interpretazione in Room e come Captain Marvel. È bello vederla tornare in televisione, in un ruolo che le permette di esprimere appieno il senso di risentimento di Zott verso coloro che non le danno credito, così come i traumi più profondi che potrebbe aver vissuto durante la sua vita e carriera.

Larson è accompagnato sullo schermo da Lewis Pullman, recentemente visto in L’ammutinamento del Caine, La corte marziale, The Starling Girl e The Line, dimostrando una grande diversità di ruoli e la capacità di incarnare un personaggio che detiene la chiave del regno, metaforicamente, senza usandolo sempre in modo impressionante o intelligente. Anche Kevin Sussman è una gradita aggiunta al cast, nel ruolo di un produttore sopraffatto dalle improvvisazioni di Zott. I primi episodi di Lezioni di Chimica suggeriscono un seguito interessante, come il personaggio principale e il suo show di cucina.

Grado: B

I primi due episodi di Lezioni di Chimica sono attualmente disponibili su Apple TV+, con nuovi episodi pubblicati ogni venerdì.

Fonte: cinemadailyus.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.