Rivelazione: la Marvel finalmente capisce perché le sue serie TV non funzionano

Rivelazione: la Marvel finalmente capisce perché le sue serie TV non funzionano

La Marvel produce programmi televisivi negli ultimi anni, in seguito al successo dei suoi film. Sembra però che il loro approccio alla tv non stia dando i risultati sperati. Il punto di svolta è arrivato quando Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios e forza trainante di tutti i progetti Marvel, ha guardato i primi episodi del nuovo spettacolo Daredevil.

Un cambiamento nell’approccio

Dopo aver visto gli episodi iniziali, Feige si rese conto che qualcosa doveva cambiare. Ha tranquillamente rimosso i due scrittori che lavoravano allo show e ha deciso di rielaborare l’intero concetto di Daredevil: Born Again. Questa decisione è stata presa anche se meno della metà dei 18 episodi previsti erano già stati girati. La decisione è stata influenzata dagli scioperi in corso della Writers Guild of America (WGA) e della Screen Actors Guild-American Federation of Television and Radio Artists (SAG-AFTRA).

Un riconoscimento del problema

La consapevolezza che l’approccio televisivo della Marvel non era efficace venne dall’interno dell’azienda. Un insider ha sottolineato che la televisione è un mezzo guidato dagli scrittori, mentre la Marvel è più focalizzata sul proprio marchio. Questo riconoscimento ha portato la Marvel a cambiare la sua strategia e a coinvolgere showrunner e dirigenti televisivi esperti per supervisionare le sue produzioni televisive. L’obiettivo è adottare procedure che si allineino agli standard del settore e producano spettacoli di qualità.

L’importanza di una produzione televisiva efficace

Non è sufficiente semplicemente investire denaro in una produzione e aspettarsi che abbia successo. Questa rivelazione ha spinto la Marvel a capire che la televisione ha il suo funzionamento unico, separato dalle sue iniziative cinematografiche. L’obiettivo ora è creare programmi televisivi in ​​linea con gli standard del settore e fornire contenuti eccezionali.

Con questo nuovo approccio, Daredevil: Born Again della Disney ha il potenziale per essere un degno successore del popolare spettacolo Netflix. Lo spostamento della Marvel verso una mentalità più incentrata sulla TV potrebbe portare a risultati migliori e produzioni televisive di maggior successo in futuro.

Fonte: www.yahoo.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.