Scomparsa inquietante del software Netflix: Yohanes Kidane scompare dopo aver preso un Uber durante la sua nuova assunzione

Scomparsa inquietante del software Netflix: Yohanes Kidane scompare dopo aver preso un Uber durante la sua nuova assunzione

Un giovane di New York che ha appena ottenuto un lavoro presso Netflix in California dopo il college è scomparso dopo essere stato visto l’ultima volta entrare in un Uber all’inizio di questa settimana. Yohanes Kidane, 22 anni, è stato catturato da una telecamera di sicurezza mentre lasciava il suo condominio nel centro di San Jose intorno alle 19:15 di lunedì prima di salire su un veicolo con un adesivo Uber, ha detto sua moglie. “Due giovani colleghi lo hanno visto e sono stati in grado di parlargli”, ha detto il fratello di Kidane, Yosief. “Ha detto che stava andando a San Francisco per incontrare forse un amico. L’ultima immagine che ho visto di lui è stata quella di lasciare il suo condominio ed entrare in una Toyota Camry nera. Kidane si era appena trasferito nella San Francisco Bay Area a luglio ed era alla sua seconda settimana presso il gigante dello streaming dove lavorava come ingegnere del software. Il suo cellulare, portafoglio e zaino sono stati trovati vicino al Golden Gate Bridge Welcome Center di San Francisco, secondo un poster ricercato rilasciato da Yosief Kidane. La posizione del telefono di Kidane mostrava che si trovava sul Golden Gate Bridge per la maggior parte del lunedì sera. “Qualcuno che era a San Rafael, nel bel mezzo dell’ora di punta, ha visto un telefono e un portafoglio sdraiati su quella piccola collina erbosa proprio tra il Welcome Center e il caffè”, ha detto il fratello di Kidane alla stazione. “Trenta dollari in contanti erano nel suo portafoglio, le sue carte d’identità, il suo telefono erano intatti.” Lo zaino è stato ritrovato il giorno successivo più vicino al ponte e conteneva due dei suoi laptop e documenti personali. Kidane, che si è laureato alla Cornell University a maggio, è descritto come alto 5’8″, pesa 150 libbre e indossa pantaloni della tuta grigi, una felpa con cappuccio nera e scarpe nere. Sua madre addolorata implorò il ritorno di suo figlio. “Vogliamo riportarlo a casa. Ho bisogno di mio figlio. Ho bisogno di mio figlio”, ha detto Mehret Hana Beyene a KTVU. “È un bravo ragazzo con un brillante futuro e ama molto la sua famiglia”. Un gruppo di amici e parenti di Kidane ha creato una squadra di ricerca, ha contattato la polizia di San Jose e ha lanciato una campagna GoFundMe. «Yohanes è scomparso a San Francisco. Questa raccolta fondi ha lo scopo di coprire le spese di viaggio per la sua famiglia durante la loro ricerca”, si legge nella pagina del crowdfunding. Il compagno di stanza di Kidane alla Cornell University condivide la storia di un passaggio sospetto con Uber avvenuto pochi giorni prima della sua scomparsa. “Vogliamo riportarlo a casa. Ho bisogno di mio figlio. Ho bisogno di mio figlio”, ha detto la madre di Kidane. “È un bravo ragazzo con un futuro brillante e ama molto la sua famiglia”, ha detto la madre di Yohanes. “L’autista di Uber ha insistito, se era davvero un autista di Uber, che invece di portarlo dove doveva andare, ha detto: ‘Oh, ti accompagno a Oakland. È molto più sicuro lì’”, ha detto Austin Farmer a Fox News. “E non permetteva a Yohanes di andare dove doveva andare. Quindi lo hanno portato direttamente al centro di Oakland. Immagino che alla fine sia tornato a casa sua o dove vive, ma era piuttosto sospetto. Secondo quanto riferito, Kidane ha mandato un messaggio a Farmer durante quel viaggio dicendo che “potrebbe finire nei guai” e l’autista gli ha detto di annullare il pagamento extra. “Mi sentivo come se mi stesse portando lì per le ragioni sbagliate”, ha detto Kidane. Quando è tornato a San Jose, Kidane ha detto che non avrebbe mai più preso un Uber da solo a San Francisco.

Fonte: www.nypost.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.