Suspect X: l’avvincente thriller di Netflix con moralità ambigua, colpi di scena sottili e genio matematico

Suspect X: l’avvincente thriller di Netflix con moralità ambigua, colpi di scena sottili e genio matematico

Dai un’occhiata all’emozionante thriller misterioso “Jaane Jaan” (intitolato “Suspect X” a livello internazionale) diretto da Sujoy Ghosh per Netflix. Questo film vede protagonista Kareena Kapoor Khan nei panni di una madre single coinvolta in un omicidio, insieme a Jaideep Ahlawat e Vijay Varma nei panni dell’ispettore di polizia Karan. Fin dall’inizio sapevo che questa storia aveva radici giapponesi. Non è stato solo a causa del luogo (Nepal) e dei personaggi di sfondo (Nepalese o India nord-orientale). È stato quando ho visto madre e figlia Tara D’Souza (Naisha Khanna) vivere in un piccolo appartamento, facendo del loro meglio per tirare avanti, che sono rimasto affascinato. I brevi dialoghi e le interazioni criptiche e idiomatiche mi hanno fatto sentire come se stessi leggendo una storia di Kazuo Ishiguro su una panchina vicino al fiume. E quando è avvenuto l’omicidio in questo piccolo appartamento, sono rimasto letteralmente ipnotizzato.

Un adattamento fedele e originale

Il film “Suspect X” è basato su “The Devotion of Suspect Questo romanzo poliziesco ci accompagna in un viaggio complesso attraverso un’indagine per omicidio piena di ambiguità morale, sottili colpi di scena e intriganti intuizioni da parte di un genio matematico. Sebbene non sia una storia originale, attira l’attenzione per la sua originalità nel panorama cinematografico indiano. Si discosta infatti dai soliti cliché di Bollywood e mette in discussione i concetti classici di fiducia, amore e logica umana.

Un’esplorazione visiva e psicologica

Sujoy Ghosh segue l’esempio del film originale giapponese “The Devotion of Suspect I locali notturni squallidi, la scuola tranquilla, i bar karaoke con le sequenze di cabaret di Helen, i ristoranti in collina che servono “dragon momos” e i vicoli bui creano una fantasia contrastante che suscita intrighi. La trama, anche se sembra essere un comodo triangolo amoroso tra “l’attraente” Maya, il “vicino di casa” Naren e il “giovane ispettore di polizia” Vijay, è in realtà molto complessa e intreccia una trama criptica. Ci chiediamo se qualcuno è davvero innamorato di qualcun altro.

Personaggi complessi e accattivanti

Il film “Suspect X” eccelle nel creare personaggi con emozioni e motivazioni profonde. L’esplorazione della psiche umana e delle sue complessità lascia un’impressione duratura. Vijay conosce Naren come un genio della matematica fin dai tempi della scuola e sospetta che sia sospettato di omicidio quando l’alibi di Maya, la moglie del principale sospettato, sembra coincidere. Tuttavia, Vijay ha una cotta per l’affascinante Maya, e anche quando Naren confessa il crimine, rimane perplesso riguardo al suo movente. Ho adorato il modo in cui Naren identifica ogni azione e reazione con equazioni matematiche (x+y). Che dono incredibile studiare, comprendere e mettere in relazione la matematica con la vita! La presenza del genio matematico mi ha tenuto con il fiato sospeso dall’inizio alla fine.

Eccezionali performance di recitazione

Kareena Kapoor Khan è eccezionale in questo ruolo meno glamour di Maya D’Souza, una donna che prima non aveva un soldo in tasca perché era sotto l’influenza di un uomo (Ajit) che aveva sposato. Kareena ha la profondità e la portata della recitazione necessarie per interpretare Maya, una donna intrappolata in una situazione di vita o di morte, e qualcuno che ha il coraggio di uscirne. La sua rappresentazione della trasformazione di Maya da vittima vulnerabile a donna impavida che lotta per la sopravvivenza è accattivante ed emotivamente potente. Jaideep Ahlawat, nei panni di Naren, l’insegnante di matematica con un volto simile a una maschera, dialoghi criptici e la capacità di connettersi con bambini e esseri umani a diversi livelli, si distingue nel film con un’aura ipnotica e profondità nascoste, e ci lascia perplessi le sue intenzioni e le sue azioni. Ho adorato le sue interazioni con i bambini. Per parafrasare: “Il mondo non si abbasserà per incontrare il tuo cervello… devi alzarti per incontrare il mondo!”

Un film pieno di simboli e di domande profonde

Come molte antiche storie dell’Oriente, “il sospettato protegge ciò che gli è caro. Il simbolismo matematico in tutto il film evidenzia la battaglia intellettuale tra i personaggi. Il montaggio del film tiene il pubblico sulle spine, riflettendo la tensione della storia. Flashback e sequenze abilmente montate portano a una rivelazione culminante che è allo stesso tempo sorprendente e soddisfacente.

Non perdere questa occasione per scoprire i segreti universali e socialmente rilevanti del “Sospetto X”. Disponibile dal 21 settembre 2023 su Netflix.

Fonte: americankahani.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.