The Continental: una storia ricca di azione che soddisferà i fan più accaniti, anche senza John Wick

The Continental: una storia ricca di azione che soddisferà i fan più accaniti, anche senza John Wick

Il franchise di John Wick cresce in popolarità con ogni film, quindi era solo questione di tempo prima che qualcosa arrivasse sul piccolo schermo.

La trama della serie The Continental

The Continental racconta la storia di Winston Scott (Colin Woodell) e di come sia diventato il proprietario della filiale di New York dell’omonima catena di hotel di cui abbiamo imparato così tanto nella serie cinematografica.

L’espansione di un franchising comporta dei rischi perché puoi diluire quello che era un concetto solido.

L’azione intensa e i personaggi accattivanti di The Continental

La buona notizia è che non c’è carenza di azione durante questo evento di tre notti.

Sembra più una trilogia di film, con tutti gli ingredienti che ti aspetteresti da un progetto ambientato nell’universo di John Wick.

Uno sguardo al passato di Winston Scott

Iniziamo questo viaggio attraverso gli occhi di Frankie (Ben Robson), che ci introduce in questo mondo prima di passare il testimone a Winston.

Ian McShane ha fornito una performance straordinaria nei panni di Winston nella serie cinematografica, ma sembra che i produttori volessero portare la sua giovinezza in una direzione molto diversa.

Winston ha molti fan, quindi per i creativi è stato un gioco da ragazzi creare una storia avvincente per questo personaggio. La serie raggiunge questo obiettivo e Woodell interpreta molto bene una versione meno indurita del personaggio.

Colin Woodell su The Continental - The Continental: Dal mondo di John Wick Stagione 1 Episodio 1

La trama e i personaggi di The Continental

Ciò non significa però che dovresti sottovalutarlo. Se una cosa diventa subito evidente in questo Winston degli anni ’70, è che ha un senso della realtà ed è facilmente in grado di comprendere le situazioni.

In breve, sa quando le cose andranno male e di solito pensa a diverse mosse in anticipo, motivo per cui è sopravvissuto così a lungo nel franchise.

Quando incontriamo Winston, è felice a Londra e si sta facendo un nome, finché non viene coinvolto in una devastante battaglia per la sopravvivenza, grazie a Cormac (Mel Gibson), che attualmente gestisce il Continental.

Fondamentalmente è un pesce fuor d’acqua, che cerca di coltivare connessioni e, cosa più importante, sopravvivere alla sua situazione.

Mel Gibson in The Continental

Mel Gibson nel ruolo di Cormac

Gibson è una scelta ispirata per interpretare Cormac, un uomo con molti contatti e quelle che sembrano essere risorse infinite.

Fin dal primo incontro con lui impone la sua presenza, ma è difficile dire se le persone lo apprezzano per quello che può fare per loro o se hanno paura di alienarlo.

Gibson interpreta molto bene questa linea sottile come attore e puoi dire che si è divertito a realizzare la serie. Il ruolo sembra adattarsi perfettamente a lui.

È raro che gli attori si adattino naturalmente ai loro ruoli

Fonte: www.tvfanatic.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.