The Rookie Finale Recap: Masking for Trouble – Chi (forse) è morto?

ABC Il novellino questo martedì ha chiuso la stagione 5 con un’ora intensa durante la quale i membri della divisione Mid-Wilshire sono stati presi di mira da raccapriccianti sicari mascherati. Quando tutto è stato detto e fatto, la vita di quale ufficiale è rimasta nel limbo?

“Under Siege” si apre con Thorsen e Suarez sulla strada di casa dopo una tarda notte di D&Ding quando un rumore in un vicolo attira la loro attenzione. Mentre si dividono per pattugliare il vicolo, Thorsen viene avvicinato di soppiatto e picchiato. Suarez corre ad aiutarlo, solo per trovarlo in ginocchio, apparentemente sul punto di essere ucciso in stile esecuzione. L’uomo armato spara a Thorsen alla schiena, mentre Suarez viene messo KO da uno dei suoi due complici. Ma prima che svenga, un uomo mascherato le sussurra all’orecchio una strana filastrocca.

Mentre entrambi vengono portati d’urgenza in ospedale, Thorsen viene operato, mentre Suarez fa in modo di trasmettere la rima a Nolan prima che perda di nuovo conoscenza. Nolan torna a casa da Bailey, ma presto vede uno degli uomini mascherati fuori dalla finestra della cucina. Nolan scivola fuori per affrontare l’uomo, ma trova solo la maschera, il che significa che l’aggressore è dentro, e ora sta attaccando Bailey. La Bailey dà il meglio di sé e, a un certo punto, quando il ragazzo sta attaccando John, lei gli affonda un coltello nella schiena. L’attaccante è imperterrito, però, fino a quando Nolan non gli pianta una pallottola nella spalla. Quando le impronte tornano, si rendono conto che l’aggressore è un mercenario ben pagato.

Allo stesso modo, Nyla e James sono a casa quando Nyla spia un uomo mascherato sul baby monitor. Quando si precipita nella stanza di Leah, la culla è vuota. Lei e James danno la caccia, ma i cattivi scappano in macchina. Fortunatamente ma stranamente, Nyla e James trovano Leah tra i cespugli, illesa.

Angela e Wes, all’ospedale in procinto di avere il loro ultimo bambino, finiscono per risolvere l’enigma in rima sulla lavagna nella stanza di Angela, e alla fine ricevono un aiuto dalla moglie di Grey, Luna. La riga di chiusura dell’indovinello, si rendono conto, è palindromica e infatti dice “TRAP EVIL A REVILED GOD”. Ciò li porta a una battuta tratta da un’opera teatrale di breve durata a Los Angeles, che utilizzava le maschere raccapriccianti indossate dai sospetti. Le maschere sono state acquistate da un sicario di nome Gracco, ma quando la squadra scende a casa sua, lo trovano morto e il posto è pieno di trappole esplosive.

Una successiva pista punta a sette persone che A) hanno problemi con la Mid-Wilshire Division e B) hanno legami con Gracco. Lucy e Tim si uniscono per bussare alla porta di un sospetto a bassa minaccia, Luke Moran, e presto ci rendiamo conto che è tutta una trappola. Anche Lucy e Tim se ne rendono conto, mentre un intero plotone di scagnozzi con indosso maschere e scudi antisommossa marcia verso di loro in formazione. Lucy e Tim salgono le scale per guadagnare un’altura all’esterno, prima di voltarsi e tirare fuori i loro manganelli e sferrare un epico pestaggio ai loro aggressori. Nolan & Co. arrivano sul posto per assistere, e un Moran circondato sceglie il suicidio con il poliziotto, mentre Nyla usa le sue abilità da cecchino per eliminare i ritardatari che attaccano #Chenford.

La minaccia è apparentemente soffocata, ma Nolan non può fare a meno di chiedersi ad alta voce al sergente. Gray e gli altri come Moran – che aveva scontato 90 giorni per abusi sugli anziani e non era affatto un uomo ricco – riuscì a reclutare mercenari. Mentre si interrogano su questo, e più unità della polizia di Los Angeles e “elicotteri” rispondono al luogo della rissa, vediamo un paio di Escalade che viaggiano sull’autostrada nella direzione opposta. Il passeggero ben vestito nel veicolo di testa (interpretato da Orfano nero‘s Donny aka Kristian Bruun) ride della risposta a tutto campo della polizia a un evento che è “lontano dal nostro obiettivo”, definendo la distrazione come “soldi ben spesi”.

“E quando si renderanno conto del danno che abbiamo fatto”, gongola, “ce ne saremo andati da tempo”.

Nel frattempo in ospedale, Angela e Wes hanno dato il benvenuto alla loro bambina… e Thorsen è uscito dall’intervento/era in coma, e Suarez era al suo capezzale a fare il tifo perché riuscisse a farcela, quando è suonato un codice blu e medici/infermiere hanno fatto irruzione nella stanza, prima che la stagione finisse….


Fonte: https://tvline.com/2023/05/02/the-rookie-recap-season-5-finale-thorsen-shot-lives-dies/

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.