Un thriller intrigante con un tocco di commedia e fantascienza

Un thriller intrigante con un tocco di commedia e fantascienza

Sunny: un'accattivante serie tv tutta da scoprire

Sulla carta Sunny sembra essere un perfetto esempio delle solite serie estive poco interessanti. I politici pensano che siamo fuori a goderci il sole, invece di cercare disperatamente qualcosa che ci intrattenga. Cosa c'è che non va in queste persone? Scommetto che sono gli stessi che nelle cene estive servono “un'insalata sostanziosa” invece del pasto vero e proprio, come se non si avesse un corpo da sfamare tra giugno e agosto. Ma torniamo in tema.

Una trama avvincente nel prossimo futuro in Giappone

La sinossi di Sunny ci porta in un Giappone del prossimo futuro, dove una donna in lutto si allea con un robot per svelare il mistero di come suo figlio e suo marito siano scomparsi in un incidente aereo apparentemente fatale. Fortunatamente, l'affluenza di Sunny è una vera manna dal cielo. La serie inizia con schizzi di sangue su un muro arancione mentre un robot semina il caos tra gli umani nel soggiorno attorno ad esso.

Seguiamo poi Rashida Jones nel ruolo di Suzie Sakamoto, un'espatriata americana che arriva in Giappone per leccarsi le ferite e condurre una vita tranquilla e solitaria. Tuttavia incontra Masa, affascinante e gentile, con il quale si sposa e ha un figlio, Zen. Con una miscela riuscita di commedia, fantascienza e una relazione atipica, Sunny aggiunge una dose di thriller di cospirazione alla sua trama.

Temi profondi affrontati brillantemente

Sunny affronta con sicurezza temi profondi come la difficoltà di conoscere veramente un'altra persona, la solitudine e il dolore, interrogando al contempo preoccupazioni moderne come il potenziale dell'intelligenza artificiale nel bene e nel male. La serie ci immerge anche in un mondo di pirateria informatica, misteri di incidenti aerei e spionaggio segreto.

Nonostante il suo ritmo a volte tranquillo, Sunny rimane padrone del suo universo senza mai esagerare. La serie potrà anche rivolgersi ai fan di Severance in attesa della prossima stagione, ma ha sicuramente una sua identità ed è di ottima qualità.

Fonte: www.theguardian.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.