Una reliquia di “Silo” torna a tormentare Juliette in un’anteprima e l’autore spiega i temi “senza tempo” (VIDEO)

Una reliquia di “Silo” torna a tormentare Juliette in un’anteprima e l’autore spiega i temi “senza tempo” (VIDEO)

Anche se i residenti di Apple TV + Silo vivere sotto la superficie di una Terra devastata sopra, i segreti si rifiutano di rimanere sepolti. Nell’episodio teso e pieno di colpi di scena di questa settimana, “Relics”, emergono altre rivelazioni quando lo sceriffo appena coniato Juliette Nichols (la fantastica Rebecca Ferguson) e il vice capo Billings (Chinaza Uche) scoprono un artefatto legato al passato che è stato chiaramente cancellato i libri di storia. È un indizio su chi abbia davvero ucciso l’amante di Juliette, George (Ferdinand Kingsley)? O, come vediamo in questa clip esclusiva, un altro oggetto che la Simms (Common) ha imposto alla magistratura può usare per far deragliare la sua indagine?

(Crediti: Apple TV+)

Se non sei entrato nel dramma acclamato dalla critica, potresti voler iniziare la tua abbuffata il prima possibile (prima che qualcuno rovini i primi due episodi incredibilmente tragici!). E non lasciare che sia ambientato a miglia sottoterra in un futuro distopico in cui la tecnologia è vietata (così tante scale!!) e le ragioni della nostra esistenza sotterranea sono oscure, nella migliore delle ipotesi. Perché al centro di questo squisito adattamento del giradischi di Hugh Howey, Lananasconde un mistero profondamente affascinante E personaggi che si adatterebbero a qualsiasi universo.

“So che molti lettori che sono entrati nel libro mi diranno ‘Non sono un lettore di fantascienza’ e questo li ha spinti a espandersi o provare altre cose nel genere”, afferma il bestseller Howey, che è anche produttore esecutivo della serie. “Mi sembra una storia senza tempo… temi senza tempo, i personaggi qui sono molto riconoscibili e possiamo capire le frustrazioni che stanno attraversando.”

(Crediti: Apple TV+)

Nonostante dimostri circa 35 anni, l’autodefinitosi “figlio della Guerra Fredda” aggiunge che l’idea di una società in rovina non sembra troppo forzata. “Avevamo rifugi antiatomici e bunker… Ricordo di aver fatto esercitazioni in cui ci trovavamo sotto le nostre scrivanie, che erano in qualche modo a prova di bomba nucleare”, ride. “Quindi pensare a un posto dove mettere le persone dove hanno solo questa visione del mondo esterno aveva senso per me.”

E mentre lo streamer deve ancora rinnovare lo spettacolo, c’è sicuramente un sacco di mitologia e materiale da esplorare oltre le pagine di “Wool”. Il romanzo di Howey è il primo di una trilogia e il suo co-EP Graham Yost (Giustificato) vede il potenziale per rate future. Soprattutto dal momento che alcune delle trame impostate nella Stagione 1 potrebbero non essere del tutto risolte.

“Risponderemo a tutte le domande, se riusciremo a realizzare tutti e tre i libri e la serie completa che abbiamo in mente”, promette. “Ma si spera che queste risposte arrivino in un modo che il pubblico non si aspetta… potrebbe esserci un piccolo cambiamento nelle cose.”

Quindi diamo il via libera, Apple TV+!

Fonte: https://www.tvinsider.com/1094952/silo-rebecca-ferguson-common-juliette-hugh-howey/

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.