Zack Snyder abbandona uno dei suoi progetti Netflix

Zack Snyder abbandona uno dei suoi progetti Netflix

Siete fan dell’universo di Army of the Dead di Zack Snyder? Purtroppo abbiamo brutte notizie per te. Il regista ha rivelato a Total Film che la serie animata Army of the Dead: Lost Vegas, che doveva essere trasmessa su Netflix dopo Army of the Dead e Army of Thieves, è stata cancellata. Secondo Snyder, gran parte del lavoro sulla serie è già stato fatto, al punto che potrebbe essere guardata “anche in una forma animata pazzesca”. “Abbiamo scritto tutte le sceneggiature, realizzato tutte le animazioni e registrato tutte le voci”, ha detto Snyder. “Quindi potevi guardarlo, anche nella sua folle forma animata, potevi guardare l’intera serie.”

Una cancellazione dopo un ritardo tecnico

Questo annuncio riguardante Army of the Dead: Lost Vegas arriva dopo che Snyder aveva rivelato all’inizio di quest’anno che il progetto era stato ritardato per motivi tecnici. “Dirò che c’è stato un leggero ritardo nella serie animata di Lost Vegas”, ha detto Snyder a marzo. “Per motivi tecnici, è deragliato un po’.” A quel tempo, aggiunse che il suo altro progetto animato, Twilight of the Gods, era ancora in fase di sviluppo.

Il prequel dell’Armata dei Morti

Army of the Dead: Lost Vegas doveva raccontare la storia delle origini di Scott (Dave Bautista) e della sua squadra di soccorso durante la caduta iniziale di Las Vegas mentre combattevano la misteriosa fonte dell’epidemia di zombi. La serie avrebbe avuto come protagonisti Bautista, Ana De La Reguera, Tig Notaro, Omari Hardwick ed Ella Purnell nei loro ruoli principali, oltre a Joe Manganiello (Justice League), Christian Slater (Mr. Robot), Harry Lennix (Justice League di Zack Snyder). ), Ross Butler (13 Reasons Why), Anya Chalotra (The Witcher), Vanessa Hudgens (Tick, Tick…Boom!), Jena Malone (Antebellum), Yetide Badaki (American Gods), Christina Wren (L’uomo d’acciaio), Monica Barbaro (The Good Cop) e Nolan North (Star Trek: Lower Decks).

Una connessione con Rebel Moon

Nella stessa intervista, Snyder ha rivelato che Army of the Dead: Lost Vegas avrebbe rivelato che l’universo di Army of the Dead è collegato allo stesso mondo del suo prossimo film, Rebel Moon, attraverso un portale verso un’altra dimensione. “L’Armata dei Morti ha una mitologia piuttosto estesa che non è mai stata inserita nel film”, ha spiegato Snyder. “In realtà c’è un personaggio di Rebel Moon nella serie animata Army of the Dead di cui non avevamo mai realizzato… Ad un certo punto dello show, attraversano un portale verso un’altra dimensione e incontrano personaggi di quell’altra dimensione. In Rebel Moon sono in un bar e uno degli alieni è uno dei personaggi animati. Quindi è sicuramente un universo condiviso”.

Cosa ha in serbo per noi Rebel Moon? In Rebel Moon: Part One: A Child of Fire, quando una pacifica colonia su una luna situata ai confini dell’universo è minacciata dagli eserciti del tiranno reggente Balisarius, Kora (interpretata da Sofia Boutella), una misteriosa straniera che vive tra per gli abitanti del villaggio, diventa la loro migliore speranza di sopravvivenza. Incaricata di trovare combattenti addestrati che si uniscano a lei in un’impossibile resistenza contro il Mondo Madre, Kora riunisce un piccolo gruppo di guerrieri: outsider, ribelli, contadini e orfani di guerra provenienti da mondi diversi che condividono una comune sete di redenzione e vendetta. Mentre l’ombra di un intero regno cade sulla più improbabile delle lune, si forma un nuovo esercito di eroi. Rebel Moon: Part One: A Child of Fire sarà trasmesso in streaming esclusivamente su Netflix a partire da venerdì 22 dicembre.

Fonte: comicbook.com

Avatar photo

Sylvain Métral

J'adore les séries télévisées et les films. Fan de séries des années 80 au départ et toujours accroc aux séries modernes, ce site est un rêve devenu réalité pour partager ma passion avec les autres. Je travaille sur ce site pour en faire la meilleure ressource de séries télévisées sur le web. Si vous souhaitez contribuer, veuillez me contacter et nous pourrons discuter de la manière dont vous pouvez aider.